FURTO DI CARTE DI IDENTITÀ IN BIANCO NEI COMUNI DI NOLA, TEVEROLA E SAN GIUSEPPE VESUVIANO, 4 ORDINANZE

Avevano rubato carte di identità in bianco in tre Comuni e tentato un quarto analogo blitz i quattro uomini individuati al termine di indagini coordinate dalla procura della Repubblica di Nola. Nei loro confronti i carabinieri della locale Compagnia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza del gip di Nola che prevede l’obbligo di dimora e di presentazione alla Pg. Le indagini, scaturite a seguito del furto di un centinaio di carte d’identità ancora da compilare avvenuto nel mese di maggio 2017 all’interno del Comune di Nola, hanno permesso di identificare i quattro, raccogliendo a loro carico indizi anche in relazione a colpi analoghi compiuti nei municipi di San Giuseppe Vesuviano (Napoli) e Teverola (Caserta), nonché per un tentato furto presso il municipio di Marano di Napoli.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+