COME TI RAPINO IL DENTINO, SI CHIUDE LA RASSEGNA ANNUALE DELLA COMPAGNIA CAST

0

ISERNIA – La compagnia Cast chiude la rassegna annuale con un testo originale del noto autore isernino, a completare idealmente il suo trittico di commedie in vernacolo. Il gruppo ha scelto ancora una volta di promuovere la propria città e il territorio pentro con uno spettacolo in dialetto isernino scritto dall’autore Maurizio Veneziale, già noto per i grandissimi successi di ‘Senzaparlacecapimme’ e ‘Irinella’ realizzati in collaborazione con il Centro artistico di sperimentazione teatrale. Da sabato 7 aprile la compagnia porterà in scena ‘Come ti rapino il dentino’, scritto da Veneziale per il gruppo di Salvatore Mincione e Giovanni Gazzanni, che come sempre hanno accettato la fruttuosa collaborazione grazie alla quale hanno realizzato diversi sold out nell’auditorium ‘Unità d’Italia’. L’appuntamento è come di consueto ogni sabato alle 21 e ogni domenica alle 18, nel piccolo ma sempre accogliente teatro Il Proscenio in via Lorusso. Oltre a Mincione e Gazzanni, in scena vedremo anche Asia Franceschelli, Mattia Rodi, Luigi Giannini, Antonello Buondonno, Pietro Ranieri e la piccola ‘figlia d’arte’ Vittoria Veneziale. Le scenografie sono curate da Mattia Rodi. La segreteria di produzione è di Simona Laboccetta e Danila Pisano.