CAMORRA, SECONDO INCONTRO AL LICEO PASOLINI DI POTENZA: FOLTA PLATEA DI STUDENTI PER ASCOLTARE LEONARDI

0

POTENZA – Durante l’incontro, avvenuto a marzo, del nostro direttore Francesca Nardi con gli studenti del liceo Pier Paolo Pasolini di Potenza sul tema della camorra, i ragazzi del V anno si dimostrarono attentissimi, con tante domande e curiosità. Si decise, su due piedi,  in accordo con il dirigente scolastico Giovanni LATROFA, che ci sarebbe stato un secondo incontro al quale il direttore avrebbe chiesto di partecipare a Luigi Leonardi, imprenditore che, a causa delle estorsioni, ha perso due fabbriche di impianti d’illuminazione, i negozi e la casa.

Leonardi questa mattina era lì, ed ai ragazzi ha spiegato la sua storia, come negli anni avesse subito minacce, aggressioni, che lo portarono al coma, e un sequestro. Le sue dichiarazioni hanno portato a due processi, e per questo la famiglia non gli rivolge più la parola da anni. Isolato dalla sua cerchia di parenti ed amici, oggi Leonardi vive con la scorta ed è accolto con calore ovunque porti la sua esperienza…com’è avvenuto questa mattina al Pier Paolo Pasolini.