COLDIRETTI: MANUEL LOMBARDI E’ IL NUOVO PRESIDENTE PROVINCIALE

0

CASERTA – L’assemblea della federazione provinciale di Coldiretti di Caserta, nella giornata di ieri 28 maggio, ha designato Manuel Lombardi come nuovo Presidente Provinciale, carica importante ricoperta fin qui per 10 anni da Tommaso De Simone che ha affermato di “credere nell’entusiasmo dei giovani nel saper valorizzare l’agricoltura della provincia di Caserta”.

 Al neoeletto i migliori auguri del Segretario Provinciale della Federazione Italiana Lavoratori di Bonifica e irrigazione UIL, Clemente Di Rosa, con l’auspicio che questo mandato sia prolifico per un dialogo concreto e risolutivo ponendo al centro le criticità insistenti e dannose per l’agricoltura in cui vertono i Consorzi di Bonifica e, in particolare, quello Aurunco. “Una nomina che lascia ben sperare – dichiara Di Rosa –  affinché Manuel Lombardi in qualità di nuovo presidente, continui a dimostrarsi sensibile alle problematiche e alle potenzialità a tutto campo del nostro territorio”.

Manuel Lombardi

Il presidente Manuel Lombardi è titolare di un’azienda agricola e agrituristica a Castel di Sasso ed è al contempo presidente di Terranostra Campania, l’associazione di Coldiretti intesa a promuovere le strutture agrituristiche della rete Campania Amica.

Non appena eletto, il neo presidente Lombardi ha sigillato il suo incarico: “Cercherò di meritare la fiducia che ho ricevuto oggi, continuando a battermi per far emergere la straordinaria unicità di Terra di Lavoro, di Caserta, di un patrimonio immenso di prodotti agroalimentari, frutto della fatica e della passione di noi agricoltori”.

Decisivo il suo ruolo, quindi, anche come nuovo interlocutore per coloro che dovranno guidare i Consorzi  di Bonifica.

Eletto anche il nuovo consiglio di federazione composto da: Massimo Angelino (Sessa Aurunca), Daniele Buzzo (Caiazzo), Davide Campagnano (Castel Campagnano), Giovanni Capezzuto (Carinola), Giovanni Carfora (Santa Maria a Vico), Francesco D’Amore (Frignano), Enzo Farina (Maddaloni), Raffaele Garofalo (Alife), Gennaro Granata (Presenzano), Massimo Landino (Gioia Sannitica), Davide Letizia (Pietramelara), Gaetano Migani (Villa Literno), Arturo Migliaccio (Sant’Angelo d’Alife), Raffaele Magliulo (Aversa), Cristofaro Paolella (San Cipriano d’Aversa), Raffaele Petrillo (Cancello Arnone), Antonio Robbio (Vairano Patenora), Antonio Rotondo (Pietravairano), Roberto Sebastiano Schiavone (Capua), Salvatore Sorbo (Santa Maria Capua Vetere)