DE LUCA, IL “PACIFICO COMBATTENTE”

Il Ministro della Sanità Giulia Grillo

(f.n.) – Il “pacifico combattente”, al secolo Vincenzo De Luca, che tra gli aggettivi qualificativi che hanno ispirato nel tempo, il giudizio dei vari interlocutori nei suoi confronti, brilla per incontrovertibile assenza “pacifico”, dopo l’incontro con il  ministro Giulia Grillo, con quella sua rigida tranquillità del tipo “mandibolaserrata”, ha dichiarato che “sul commissariato il problema non si pone e che è normale che finisca”, aggiungendo con apparente serenità che “chiederemo la fine del commissariamento già dalle prossime settimane”…Ah si?, ah davvero?, così senza colpo ferire?, senza emettere un fiato?, il signor De Luca della Sanità Svedese, lascia il campo anzi…addirittura,  poiché ha raggiunto il risultato e ci chiediamo quale… solleciterà la fine del periodo di commissariamento della Sanità…Ma…se il tipetto del “primario party” non avesse inaugurato un’autostrada di vergogna e il ministro Grillo non avesse chiaramente mostrato, di non essere minimamente impressionata dai neologismi personalizzati di De Luca…siamo proprio certi che avrebbe posto fine al commissariamento?, ma davvero il Governatore continua a pensare che le lande virtualmente desolate della Campania siano così desolate e gli abitanti del luogo,  così primitivi e così propensi a sorbire senza muovere ciglio, le sue ricette al chiaro di luna tipo:

Il Governatore della Campania Vincenzo De Luca

  “come ti “arravoglio” l’elettore in quindici minuti” , e così tonti da presentarsi come comparse volontarie nel prossimo documentario su: “Come faranno le nostre Aorn a copiare il modello svedese se De Luca non farà più il commissario?”, ma sul serio ritiene che i cittadini campani meritino di essere presi in giro oltre misura? Il Governatore De Luca continua a sbagliare senso di marcia…da qualche mese a questa parte non ne imbrocca una di risposte, grazie alla sua presunzione di infallibilità…Caserta e la sua provincia sono ai minimi termini… la Sanità è in pezzi…il Policlinico è al palo e rischia di rimanerci… e se avesse un milligrammo di consapevolezza e di umiltà dovrebbe ricordarsi che abbiamo preso in carico il suo primogenito ma non ne abbiamo intravisto neppure l’ombra…e allora chiami suo figlio e gli insegni la creanza….Hasta la vista!

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+