ROMA, CONGRESSO NAZIONALE MNS. CASTELLO: NON SIAMO UNA VIA DI INGRESSO PER LA LEGA

0

ROMA – Si è tenuto ieri pomeriggio, nell’auditorium di via Rieti, l’assemblea nazionale del Movimento Nazionale per la Sovranità. Gianmichele Castello, responsabile provinciale Gioventù identitaria-politiche giovanili, ha parlato di quest’esperienza: “Ieri 15 luglio presso l’auditorium di Via Rieti in Roma si è tenuta l’assemblea nazionale del Movimento Nazionale per la Sovranità. Con grande stupore, dato il periodo non particolarmente adatto a questo tipo di attività ed il calore intenso che ha particolarizzato la giornata la sala era gremita, tutti i sovranisti d’Italia si sono riuniti per fare la sintesi di questo primo anno di attività, che ci ha dato grandi soddisfazioni. Intanto si sono fatte proposte per i prossimi anni; sicuramente una di questa è quella di investire su i giovani, dice il Dott. Costini, i quali sono la futura classe dirigente. Il Segretario On. Alemanno invece giustamente afferma che il MNS non è una delle vie di ingresso della Lega; essa è si una nostra alleata, ma comunque continueremo a mantenere viva la nostra identità! Il Portavoce Cerreto ribadisce che il MNS non è un partito taxi né tantomeno a scadenza, è bensì un partito aperto, un partito inclusivo, che ha deciso di scegliere la strada più difficile, ma che con grande sacrificio dimostra ancora di esserci. La mia considerazione è quella di continuare la nostra attività di militanza attiva insegnando ai giovani come me i valori della vera destra sociale, perché solo con l’esperienza del passato è possibile plasmare il futuro”.