OSPEDALE, COMMENTI & VANAGLORIA

(f.n) – Le difese d’ufficio sono sempre molto interessanti ed istruttive, soprattutto quelle che si pronunciano, virtualmente “petto in fuori”, al di là dei tribunali e trovano la loro massima espressione nel quotidiano, quando è necessario mantenere le posizioni e la causa dell’amico, del compare, del collega o del benefattore sta per dichiararsi persa. Tra i vari commenti all’articolo relativo al ritrovamento di un “reperto” nel corso della pulizia del reparto di Rianimazione dell’Aorn di Caserta, ovviamente vi sono stati anche i commenti a difesa del responsabile del reparto. Perché sono interessanti?, perché i loro contenuti rivelano la natura dell’autore, la sua facoltà di essere obiettivo ed intellettualmente onesto, ma soprattutto ed inequivocabilmente, dichiarano quali siano le sue priorità e se tra queste, per caso vi sia anche la devastante condizione “umana” e il “degrado” ed il “numero dei morti”, insomma quelle “quisquilie e pinzillacchere” che hanno provocato, a monte, la decisione, da parte nostra, di scrivere e denunciare ciò che invece, sarebbe stato meglio continuare ad occultare, secondo la scuola di pensiero degli amici degli amici, che indica quanto sia più conveniente che i panni sporchi si lavino in casa?, ma quello lo fanno le lavandaie…non è vero?, ed è per non fare confusione che noi ci affrettiamo a stenderli…i panni. Ma la cosa davvero sconvolgente è questo primario arrogante che da oltre un decennio fa i suoi comodi, assolutamente indisturbato, con il beneplacito del cerchio magico…altro manipolo di marchesi del grillo…questo primario che, nonostante oggi qualcosa si sia inceppato e la ciambella dell’altra mattina sia uscita dal forno senza buco e la conta dei danni sia appena iniziata, invece di tacere, passarsi la mano sulla coscienza e dimostrare di possedere giusto quella ‘ntecchia di umanità che gli consente di provare un benché minimo rimorso, cosa fa?, prima sposta gli infermieri per dispetto e si copre di ridicolo, quindi espone un ordine di servizio per “secretare” i turni dei medici e qualcuno pare abbia avuto persino una colica per le risate, poi minaccia tutti e profetizza sfracelli, annunciando che risalirà agli autori dei commenti negativi, per farli licenziare…Bene…adesso sappiamo come funziona nell’Aorn di Caserta…uno distrugge un reparto, nessuno gli dice niente… anzi… si assecondano i suoi capricci al punto che lui minaccia a destra e a manca, lasciando chiaramente intendere che laggiù nella palazzina bianca in fondo al parco, si farà esattamente ciò che lui chiederà di fare…E’ così che funziona allora?, tutti lì con il taccuino in mano a prendere appunti sui desiderata del primario? Era questa la chiave di lettura? Ma pensate un pò…Qualcuno dovrebbe avvisare il dottor Bucci che proprio oggi dovrebbe prendere servizio, sull’andamento lento della giustizia da queste parti…qualcuno dovrebbe indirizzarlo nella maniera giusta…meglio che non sia troppo solerte e soprattutto speriamo che non sia troppo capace… altrimenti rischia il licenziamento…Hasta la vista companeros!

Comments

  1. Antonio ha detto:

    Perché lei non denuncia tutto alla procura della Repubblica? Perché non.porta tutte queste sue articoli ai carabinieri? Mi sembra che lei scrive solo e poi non succede niente

  2. Maria ha detto:

    Sputare sempre sull’ospedale non va bene. Potremmo sempre tornarle utile!

    1. Francesca Nardi ha detto:

      Maria carissima, innanzitutto grazie!, sputare è un “brutto” verbo, brutto come la verità che deve restare chiusa nel cassetto… e poi…proprio perché potreste tornarmi utili, mi adopero affinché un eventuale ricovero da voi, non riservi brutte soprese…e…quindi, per continuare sul vostro stile…si tratta di uno sputo cautelativo. Hasta la vista!

  3. Michele ha detto:

    Ha detto qualcuno ieri meglio questo … che la ragozzino che rompeva continuamente con la qualità, l’audit e protocolli vari. Si guadagna bene e lui sta chiuso nella sua stanza.tira a campä

  4. Giulio ha detto:

    Se mi sponsorizza per le convenzioni è normale che gli lecco il culo all’infinito.

  5. Gea ha detto:

    Ma i turni non dovrebbero essere esposti per la legge sulla trasparenza? Ma tetta della direzione sanitaria inesistente oltre a prendere lo stipendio cosa fa? Dovrebbe scrivere un articolo sulla inesistente esistenza di una direttrice sanitaria che l’unica volta che ha messo i piedi in ospedale è stato per cavoli suoi andandosi a togliere un neo a scrocco che poi ha dovuto pagare solo perché l’avevate smascherata. Ed ha proposito di questa vjcenda: perché non sono stati mandati al consiglio di disciplina tutti i sanitari coinvolti in questa vicenda a cominciare dal laboratorio analisi che ha fatto gli esami a scrocco? Dottoressa nardi lei mi cade sul neo smarrito! Si riprenda e non molli la presa che tetta dalla fulgida bellezza è lì nella palazzina bianca a far solo danni!

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)