“LA PEDAGOGIA INCONTRA LE ISTITUZIONI”, DOMANI IL CONVEGNO AL QUARTIERE BORBONICO

CASAGIOVE – EducAPEI è un’iniziativa Nazionale APEI (Ass. Pedagogisti Educatori Italiani) per valorizzare e condividere le buone pratiche educative, mettendo in rete i professionisti e tutti i soggetti interessati della società educante e coinvolti nei processi educativi. L’APEI Campania ha organizzato un Convegno lunedì 29 Ottobre 2018 alle  ore 15:00 presso il Quartiere Borbonico di Casagiove (Ce), dal titolo “La Pedagogia incontra le istituzioni”, con il patrocinio dal Comune di Casagiove. Tra i relatori i referenti nazionali, regionali e soci dell’APEI, come il Presidente Nazionale dott. Alessandro Prisciandaro, il Consigliere Nazionale e Campano dott. Gianvincenzo Nicodemo, il Presidente Campano dott. Mario D’Avino, la dott.ssa Annamaria Barbieri e il dott. Luigi D’Alessio.

A fare gli onori di casa, ci sarà il dott. Roberto Corsale, sindaco di Casagiove e gli assessori del ramo. All’evento prenderanno parte anche la dott.ssa Flora Frate, Deputata della VII Commissione Cultura; il dott. Luigi Cirillo, Consigliere Regionale Campano; il dott. Giancarlo de Donato già Presidente del Tribunale Civile e Penale di S. Maria C.V.; l’avv. Carlo Grillo, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di S. Maria C. V.; l’avv. Chiara Moscato, Consigliere Campano AIMeF (Ass. Italiana Mediatori Familiari) e l’avv. Giovanni Grauso del Foro di S. M.C.V. Modera gli interventi la pedagogista e socia APEI, dott.ssa Valeria Della Porta.

Di seguito un abstract degli argomenti che saranno affrontati nel corso del pomeriggio di studi:

Saluti istituzionali 

15:30 Dott. Roberto Corsale – Sindaco di Casagiove

15:35 Luigi Cirillo – Consigliere Regione Campania

15:45 Dott.ssa Flora Frate – Camera dei deputati – VII Commissione Cultura

15:55 Avv. Carlo Grillo – Presidente Ordine degli Avvocati di S.M.C.V.

16:05 Dott.Alessandro Prisciandaro – Pedagogista – Presidente Nazionale APEI (Ass. Pedagogisti Educatori Italiani)

16:10 Ambito Comunale

Dott. Gianvincenzo Nicodemo – Pedagogista – Consigliere Nazionale e Consigliere APEI Regione Campania – passerà in rassegna i diversi servizi sociali, mettendo in sequenza quelli in cui il pedagogista e l’educatore sono presenti e le modalità. Parlerà anche della differenza tra il pedagogista e l’educatore nei servizi comunali, con un accenno alle problematiche di attuazione della Legge 328 in relazione ai servizi sociali comunali “Pedagogisti ed educatori sociopedagogici nell’amministrazione comunale. Opportunità e prospettive”

16:25 Ambito Scuola

Dott.ssa Annamaria Barbieri – Pedagogista APEI esperta in DSA e Disturbi comportamentali in età evolutivaCi illustrerà in che modo la figura professionale del pedagogista e l’educatore socio-pedagogico restituiscono alla scuola la sua funzione squisitamente formativa, spostando lo sguardo dall’etichettamento e dalla medicalizzazione, all’accoglienza e all’inclusività, rispondendo alle istanze educative del personale progetto di senso di ciascun bambino. “Il pedagogista e l’educatore sociopedagogico nella scuola”

16:40 Ambito ASL

Dott. Luigi D’Alessio – Pedagogista APEI presso l’ASL Salerno ci illustrerà il ruolo del pedagogista all’interno delle ASL come figura fondamentale e non sostituibile dalle altre professionalità, come invece purtroppo accade, e porrà l’accento sulle condizioni attuali dei finanziamenti non utilizzati e rimandati al mittente, a discapito dei servizi al cittadino non erogati. “Il ruolo del Pedagogista nelle ASL”

16:50 Dibattito con il pubblico

17 30 Break

 17:45 Introduzione : Oggi viviamo in un’epoca caratterizzata dalla crescita costante di nuove criticità e bisogni educativi che investono il mondo minorile, la pedagogia ha intravisto l’opportunità e, da qui, la necessità di valicare i rigidi confini entro i quali è stata tradizionalmente relegata. Tutto ciò per addentrarsi nell’ambiente giuridico, al fine di impegnare i suoi professionisti nella realizzazione di un’azione professionale che fosse, realmente ed efficacemente, orientata alla promozione e alla tutela, giuridica ed educativa, sia della coppia genitoriale, sia del ‘figlio conteso’.

17: 46  Ambito Tribunale

Dott. Mario D’Avino – Pedagogista e Docente – Presidente APEI Regione Campania Ci illustrerà l’ambito degli interventi del Pedagogista come CTU e CTP “Il ruolo del pedagogista in ambito giudiziario”

17:55 Avv. Chiara Moscato – Foro Napoli Nord – Consigliere campano AIMeF (Ass. Italiana Mediatori Familiari)Parlerà della mediazione familiare come un percorso finalizzato alla riorganizzazione delle relazioni familiari, in vista o in seguito alla separazione o al divorzio. Lo scopo è accompagnare le parti oltre la zona asfissiante e distruttiva del conflitto, al fine di portarli verso un accordo congiunto che duri nel tempo. La separazione è un evento particolarmente critico nella vita di un bambino e la possibilità che tale evento abbia un impatto non degenerativo sulla futura crescita dei figli dipende in larga parte dal “modo” in cui i genitori affrontano e gestiscono la separazione. La figura professionale dinamica e flessibile del pedagogista sostiene i genitori nei loro compiti genitoriali. In questo contesto di conflitto familiare, il lavoro di rete diviene fondamentale nel pieno rispetto delle diverse competenze e professionalità in un confronto aperto costruttivo ed integrato. “Mediazione Familiare e Consulenza Pedagogica: Percorsi integrati ”

18:10 Avv. Giovanni Grauso – Foro di Santa Maria Capua Vetere (Ce) – Mediatore Familiare (AIMeF) ci illustrerà l’importanza dell’intervento del “Pedagogista di Prossimità”, che si inscrive all’interno del più ampio progetto della Coordinazione Genitoriale. Il modello utilizzato si pone l’obiettivo di aiutare genitori altamente conflittuali/disfunzionali a sviluppare/implementare le proprie capacità di valutazione e risoluzione delle dispute, al fine di salvaguardare le relazioni affettive dei figli minori. “Il Pedagogista di prossimità come Coordinatore Genitoriale”

18:25 Dott. Giancarlo de Donato – Magistrato – già Presidente del Tribunale Civile e Penale di S.M.C.V.In quest’ultimo intervento ci si sofferma sul “figlio conteso”, alla luce del suo diritto all’ascolto e del suo più ampio diritto alla partecipazione attiva nel processo della separazione legale dei suoi genitori. Vi sono nuove responsabilità in capo agli adulti d’innanzi a una nuova concezione della persona minore d’età. Assistiamo al passaggio da una visione del minore come ‘oggetto di tutela’ a ‘portatore di diritti’, che richiedono ed esigono di essere riconosciuti, promossi e rispettati, sempre e da tutti. “La tutela del figlio conteso: un nuovo scenario pedagogico”

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)