PARETE, ARRESTATO RESPONSABILE FERIMENTO 14ENNE DURANTE VIGILIA DI NATALE

0

PARETE – Durante la notte i Carabinieri di Aversa hanno arrestato il 35enne paretano che durante l’ultima vigilia di Natale fece partire il colpo di pistola con cui venne ferito gravemente un 14enne, che restò un mese in coma prima di tornare fortunatamente fra le braccia della famiglia. Il caso ebbe risonanza mediatica a livello nazionale; i Carabinieri hanno esaminato le videotestimonianze dell’accaduto e hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza verso l’uomo, che quel giorno decise di esplodere in un terreno agricolo di sua pertinenza e in maniera sconsiderata tre colpi di arma da fuoco con una pistola semiautomatica detenuta illegalmente. Uno dei tre colpi andò a colpire un veicolo in transito, mentre uno degli altri due colpì lo sfortunato ragazzo che ebbe la sfortuna di trovarsi al posto sbagliato al momento sbagliato. L’uomo è stato dunque arrestato con le accuse di tentato omicidio, lesioni personali gravissime e detenzione illegale di armi comuni da sparo.