BENEVENTO – VANDALO DISTRUGGE I VETRI DEL COMUNE, MASTELLA: “ATTO INQUIETANTE”

0

BENEVENTO – Sono state trovate in frantumi tre vetrate di Palazzo Mosti, sede del comune di Benevento. Un atto vandalico compiuto da un giovane che ha utilizzato un bastone con cui ha fracassato tre vetri delle finestre al piano terreno del palazzo. “È un gesto inquietante e delinquenziale” – ha commentato il sindaco di Benevento Clemente Mastella – “Si tratta dell’ennesimo atto vandalico e privo di senso effettuato al Palazzo Comunale di via Annunziata. Intanto – ha aggiunto infine il primo cittadino beneventano – ringrazio i carabinieri e il cittadino che, con senso civico, ha segnalato il danno all’istituzione che è patrimonio dei beneventani”. L’allarme, infatti, è stato dato da un cittadino che ha assistito alla scena. Sul posto sono immediatamente giunti i Carabinieri che hanno dato il via alle indagini vagliando le immagini dell’impianto di videosorveglianza che inquadrano il municipio e le vie circostanti.