INVOLTINI DI CAVOLO NERO E TOFU

Questa settimana vi consiglio una ricetta ottima sia fredda, come antipasto, che cotta con verdure, come secondo; un piatto ricco di proteine grazie al tofu.

Il tofu è un prodotto ottenuto dalla trasformazione e dalla lavorazione dei semi della soia gialla, privo di colesterolo, povero di grassi, ha poche calorie anche se, in compenso, è ricco di molte vitamine: D, B1, B2, B3, sali minerali quali calcio, ferro, fosforo, potassio e i preziosi omega 3.

Non contiene lattosio e le proteine vegetali includono i 10 aminoacidi essenziali; Inoltre vi sono i flavonoidi, sostanze vegetali utili come antiossidanti del corpo che servono a combattere i radicali liberi.

– Ingredienti per l’antipasto:

      8 foglie di Cavolo nero

      200 gr di Tofu

      Olio Evo

      60 gr Olive verdi

     Sale q.b.

     Pepe q.b.

     Succo di limone

Separate la costa fibrosa dalle foglie di cavolo nero, senza però dividere queste ultime completamente, poi tagliate le coste a tocchettini; scottate solo le foglie per un minuto scarso in acqua bollente e trasferitele in acqua ghiacciata. Quindi stendetele ad asciugare.

Frullate il tofu con le olive verdi denocciolate, sale, pepe e succo di limone.

Farcite le foglie di cavolo nero con il composto, formando 8 involtini; cospargete con un filo di olio evo e servite.

–  Ingredienti per il secondo:

     8 foglie di Cavolo nero

     200 gr di Tofu

     150 gr di zucca

     1 cipolla

     50 gr di sedano

     50 gr di carota

     Olio Evo

Pane grattugiato

Sale q.b.

Pepe q.b.

Separate la costa fibrosa dalle foglie di cavolo nero, senza però dividere queste ultime completamente, poi tagliate le coste a tocchettini; scottate solo le foglie per un minuto scarso in acqua bollente e trasferitele in acqua ghiacciata. Quindi stendetele ad asciugare.

Riducete il sedano, la carota e la cipolla in cubetti piccoli, fate appassire in padella per 2-3 minuti in 2 cucchiai di olio, poi unite le coste di cavolo nero e la zucca. Saltate il tutto a fiamma vivace, salate leggermente e lasciate intiepidire.

Frullate il tofu con metà delle verdure saltate, una macinata di pepe e un paio di cucchiai di pane grattugiato, dovete ottenere un composto morbido ma lavorabile.

Alla fine incorporate (senza frullarle) le rimanenti verdure saltate.

Farcite le foglie di cavolo nero con il composto, formando 8 involtini ben chiusi che fermerete con spago da cucina o stuzzicadenti. Ungeteli leggermente e infornateli a 180 °C per 15 minuti o finché il ripieno sarà compatto e il cavolo nero divenuto croccante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+