OSPEDALE, CHIRURGIA GROSSI TRAUMI, “AZZECCATO” UN ALTRO PRONOSTICO!

(f.n.) – Delibera dell’Aorn 131 del 12 febbraio u.s. Una lettura assai costruttiva…a conferma che, anche questa volta abbiamo indovinato!…e senza alcun bisogno di richiamare la zingara dalle vacanze alle Maldive, abbiamo fatto tutto da soli…Come avevamo “pronosticato”, il vincitore dell’avviso pubblico per l’incarico quinquennale di direttore della Uoc Chirurgia dei Grossi Traumi, non è il candidato che ha conseguito il miglior punteggio, il dottor Mario Andreano ma bensì, il secondo classificato, cioè il dottor Alberto D’Agostino. Tutto come da copione…Certo…è nella facoltà del manager, nominare un candidato della terna che non abbia conseguito il punteggio massimo ma…in tal caso avrebbe dovuto motivare “analiticamente” la scelta…non risulta che le motivazioni addotte dal manager siano “analitiche” anzi…piuttosto sommarie e generiche…ma… tanto vale…Sarà comunque contento il dottor Salzano De Luna, che starà organizzando una bella rimpatriata in nome dei vecchi tempi alla Clinica Mediterranea…Inoltre da questo momento in poi, il caro primario della Chirurgia generale, potrà contare sull’aiuto di un vecchio amico per la prossima caccia allo “scarrafone” della frutta cotta…Ci chiediamo a cosa sia servito fino a questo momento, evidenziare i saggi nepotistici, i plateali favoritismi e le architetture gotiche del paraustiello, di cui la direzione strategica dell’Aorn si è resa e continua a rendersi splendida autrice e responsabile… a nulla…anche se prima o poi i conti con la propria coscienza rivendicano il saldo…Se non fossimo tanto brutti, sporchi e cattivi saremmo quasi tentati di gettare la spugna…ma siamo talmente “pessimi soggetti” da considerare la resa una insopportabile vigliaccata…E allora turiamoci il naso e andiamo avanti…e sull’onda dei ricordi eccellenti vogliamo parlare della delibera ad hoc per Mario Massimo Mensorio, al sapor di vitello grasso per festeggiare il ritorno del figliuol prodigo chiamato a picchettare la pericolante struttura della direzione sanitaria?, o vogliamo parlare della prossima delibera che ufficializzerà la nomina a tempo indeterminato per due dirigenti medici da destinare alla direzione medica di presidio ospedaliero?, e parliamone …visto che la graduatoria esiste e vede al primo posto una dottoressa e al secondo posto, ma… guardate un po’ che combinazione… Alfredo Matano…Quanta delicatezza di intenti in danno dell’intelligenza altrui…una vera e propria sagra del famoso paraustiello…ma…adesso scivoliamo fatalmente un’altra volta nella dimensione del pronostico facile…Hasta la verguenza!

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+