OSPEDALE, E QUESTE SAREBBERO… LE STRATEGIE?

(f.n.) – Le strategie intelligenti meritano sempre un applauso, anche quando sono contrarie ai nostri desiderata…ma quando sono “poca roba”, tenuta insieme con lo sputo dell’oltraggio all’intelligenza…urticano il sistema nervoso e rivendicano l’analisi dei comportamenti a monte e durante. Il manager dell’Aorn perde colpi…e li perde in maniera così evidente da insospettire la platea degli osservatori…Dopo la solita “parata di quarto” petto in fuori… “ho detto e ho fatto e prima di me c’erano solo rovine” e  la dichiarazione di guerra presunta:  “chi crede di intimorirmi ha sbagliato persona”…il caro manager perde il primo colpo e rimanda la data prevista per l’espletamento dell’avviso pubblico per gli incarichi di coordinamento del comparto…abbreviando peraltro il tempo previsto per i colloqui …se prima erano previsti due giorni, adesso il giorno dedicato ai colloqui, è soltanto uno…se prima erano previsti sei minuti per candidato,  adesso i minuti dovrebbero essere 2 e qualcosa…sempre che i colloqui si facciano, la qual cosa non è sicura…anzi…dalle ultime notizie sembrerebbe che … dalle parti della direzione strategica, appunto, si stia facendo di tutto perché qualcuno impugni carte e cartuscelle e si mandi l’affaire a carte 48…Su questa linea troviamo la lettera inviata a circa 28-29 candidati ai quali è stato comunicato, negli ultimissimi giorni, che  non sono stati ammessi “alla prova colloquio, relativa all’avviso pubblico, perché non hanno conseguito la misura minima di punti 20 nella valutazione dei titoli, come previsto dal regolamento”… Il regolamento, innanzitutto, recita in maniera diversa ed inoltre non si comprende per quale motivo, la lettera di “eliminazione” sia stata firmata dalla dottoressa Luigia Infante, direttore della Uoc Risorse Umane  e non dal manager…Misteri della raffinata strategia dell’ultim’ora?, … badate bene che di raffinato questa storia non ha proprio nulla…Ma tutto ha una spiegazione…peccato che la spiegazione logica a monte di quanto sta succedendo e che solo apparentemente è inspiegabile,  abbia lo sgradevole odore dello stantio… Se il concorso dovesse saltare i coordinatori rimarrebbero gli stessi….e nelle more della convocazione di un altro avviso pubblico, trascorrerebbero gli anni …e Ferrante lascerebbe la patata bollente al prossimo…Ma…siamo solo all’inizio…sentite come si agitano i furbetti del quartierino!,….hasta la suerte!

Comments

  1. Angela ha detto:

    La storia ospedaliera ci racconta di caposala tuttofare come falciare il prato ma anche di moglie di caposala che fanno di tutto come i servizi a casa del primario. Ma anche di interinali che fanno da servette ai primari vedi ostetriche in primis seguite da infermieri lavaggio auto, da tecnici autisti e da logopediste che tengono caldo il piatto al primario di turno. Prima si ripulisce questo schifo meglio è.

  2. Pasquale iodice ha detto:

    Come si agitano? È un viavai continuo con borsetta sotto al braccio tra i vari reparti, tra avvocato e segreterie politiche. Nemmeno per i concorsi a primario c’era stata tanta agitazione. È pur vero che il caposala se ben addestrato ti fa o ti disfa il reparto, ti dà o non ti da lo straordinario, ti supporta o meno con l’intramoenia. Diciamocela tutta : il caposala è l’uomo di fiducia se poi è donna ….la storia ospedaliera insegna!

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+