PRATA SANNITA, I NUOVI VOLTI DELLA POLITICA IN PISTA CON IL CANDIDATO SINDACO DAMIANO DE ROSA

PRATA SANNITA (CE)- Eccoli, gran parte dei volti nuovi della lista civica “RinnoviaAMO Prata Sannita”, pronti a scendere in pista per sostenere Damiano de Rosa, penalista noto per le tante vicende giudiziarie-mediatiche seguite dal suo studio legale e candidato Sindaco del piccolo, incantevole comune del basso Matesino. «La lista di nomi per il rinnovamento pratese è oggi una realtà. In anticipo su tutti e lontano dalle tecniche della vecchia politica, fatta di accordi segreti ed alleanze sotto banco, si è spontaneamente proposta ed aggregata intorno ad un serio progetto politico, già ampiamente condiviso per punti sui social e votato con singoli sondaggi settimanali dai cittadini interessati, una schiera di giovani (e meno giovani) personalità della società civile, che ha deciso responsabilmente di scendere in campo al mio fianco per convincere i cittadini pratesi della bontà del programma e delle novità dell’iniziativa politica», dichiara l’avvocato de Rosa. Hanno scelto di sposare da subito l’iniziativa Vanni Delli Carpini, Gianni La Banca, Domenico Lanni, Vincenzo Passarella, Andrea Tedesco, Tommaso Sangiuliano, Armando Girardi e tanti altri giovani volti, tutti nuovi alla politica pratese.

In particolare La Banca, giovane e ed affermato avvocato amministrativista locale, vede nel progetto del collega de Rosa «l’unica alternativa politica credibile per portare il paese fuori dalla situazione di immobilismo gestionale-amministrativo in cui Prata da anni si trova». Il primo punto del programma, già pubblico e disponibile su internet, è la battaglia per l’installazione di un sistema di videocamere di sorveglianza e sicurezza. La novità è il progetto di collegare il sistema – si legge nel programma – anche con la locale stazione dei Carabinieri (attualmente diretta dal Maresciallo Sileo), per ottenere un monitoraggio costante delle principali vie di accesso al paese. Una iniziativa utile non solo a tutelare l’incolumità dei residenti, in particolare gli anziani, ma anche a salvaguardare i tanti luoghi incontaminati spesso vittime di sversamenti ed abbandono incontrollato di rifiuti. Per il relativo finanziamento / installazione si cercherà di attingere direttamente dai fondi messi a disposizione dal cosiddetto “Pacchetto sicurezza” o da altri interventi simili, in maniera da incidere il meno possibile sulle case comunali. «Questa lista – prosegue l’avvocato de Rosa – è la testimonianza concreta che si può davvero chiudere con i vecchi, inutili rancori e le sterili contrapposizioni tra antiche fazioni, semplicemente guardando tutti insieme, come unico obiettivo da perseguire, al bene del paese e all’interesse di tutti i cittadini. Ma per fare ciò è necessario mettere da parte, una volta e per sempre, quei rancori frutto di sterili contrapposizioni personalistiche al servizio di interessi di una sola parte, eliminando dalla scena politica quegli egoismi che per anni hanno condizionato il paese, spaccandolo inutilmente».

«Ci auguriamo – continua – che i cittadini sappiano cogliere il vento di novità propositiva e programmatica che stiamo offrendo e ci diano la fiducia necessaria per attuare il programma, anche e soprattutto attraverso le tante professionalità presenti all’interno del nostro gruppo, penso ai colleghi La Banca e Girardi, all’architetto Rosetta Riccio ed alle tante altre professionalità presenti tra i nostri numerosi sostenitori, di cui Prata potrà disporre se conquisteremo la fiducia della maggioranza dei votanti».

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+