SINDACATI SCUOLA: DOMANI PRESIDIO PER LA LIBERTÀ DI INSEGNAMENTO

0
2

CASERTA – Il 24 maggio alle 17, davanti alla Prefettura, Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Gilda e Snals saranno in presidio per protestare contro le misure disciplinari di cui è stata oggetto la professoressa palermitana Rosa Maria Dell’Aria a causa di una presentazione scolastica in cui i suoi alunni autonomamente accostavano alcune misure contenute nel decreto Sicurezza alle leggi razziali fasciste.

“La scuola è la sede dove gli alunni sviluppano libertà di espressione e pensiero critico ed è impensabile che questi vengano soppressi – dichiarano in una nota congiunta i sindacati – La sospensione dal servizio della collega palermitana non può passare inosservata: è un duro colpo alla libertà di insegnamento e un tentativo di imporre un controllo sulla libertà di insegnamento e sulla possibilità che gli studenti si confrontino liberamente su temi di attualità”

“Saremo in piazza per ribadire la nostra vicinanza a Rosa Maria Dell’Aria, e contro ogni tentativo di censura imposta dalla politica”