CITTÀ FUTURA FELICE DEI PROPRI SUCCESSI IN CONSIGLIO COMUNALE

ENZO BOVE: “SIAMO CONTENTI DEI 500MILA EURO STANZIATI PER LA PALESTRA DI TUORO

CASERTA – Il Movimento Città Futura, rappresentato al Consiglio comunale dal Capogruppo Enzo Bove, in una nota si dichiara “soddisfatto per i tre successi ottenuti, martedì 25 giugno, al Consiglio Comunale di Caserta. Per dovere di cronaca ricordiamo che all’ordine del giorno c’erano ben due interrogazioni e una mozione presentate dal nostro movimento. Siamo contenti dell’esito raggiunto con la prima interrogazione, riguardo il problema sicurezza e agibilità della struttura sportiva sita in via Fanelli in Tuoro di Caserta.

Abbiamo chiesto all’Assessore di riferimento, Alessandro Pontillo, in quali modi e misure il Comune vorrà provvedere al ripristino della struttura, che ancora oggi versa in uno stato pietoso e degradato.

L’Assessore – si legge ancora nella nota – ha subito preso atto della nostra interrogazione, rassicurandoci che ipso facto il Comune ha provveduto alla chiusura dei cancelli per garantire la messa in sicurezza della sopra citata struttura. Ora, però, rimane la questione ripristino. Il Comune infatti provvederà a destinare, così come garantito dallo stesso assessore, più di 500 mila euro provenienti dal fondo periferie.

Noi di Città Futura siamo fieri di aver sollevato il problema sorto nella frazione Tuoro. Siamo ancora più contenti del fatto che nelle prossime settimane il Comune bandirà una gara di appalto per la struttura sportiva di via Fanelli. Sarà importante far ritornare in vita una palestra di queste dimensioni come c’è a Tuoro. Lo sport ha una funzione sociale importantissima, che toglie dalla strada specialmente i più giovani, per creare un contesto di competizione e aggregazione sociale.

Per quanto riguarda la seconda interrogazione, non discussa ieri in Consiglio comunale, il Consigliere Bove ha avuto modo di discuterne personalmente con l’Assessore Franco De Michele, per affrontare il problema “strisce pedonali” nella zona di Parco Gabriella, via Botticelli e via Settembrini. Lo stesso De Michele ci ha assicurato che durante i lavori già in corso per il ripristino della segnaletica orizzontale, sicuramente rientreranno anche la ripitturazione delle strisce pedonali. Inoltre, il nostro Consigliere, ha fatto presente che in via G.M. Bosco, altezza campi nike, è necessaria la realizzazione di strisce pedonali rialzate sia per la presenza della scuola elementare e media, sia per l’eccesso di velocità assunto dalle macchine, soprattutto nelle ore serali.

Per quanto riguarda la mozione, Enzo Bove ha interloquito direttamente con il Comandante della Polizia Municipale, dott. Lugi De Simone. Quest’ultimo ha spiegato che per risolvere il problema da noi evidenziato riguardo l’intasamento del traffico causato dai camion in via Amato, non si procederà all’istallazione di dissuasori, ma alla realizzazione di segnaletica orizzontale utile per evitare ai camion di bloccarsi ulteriormente in quella strada.

Noi di Città Futura – termina – continueremo a portare in Consiglio comunale quelle che sono le istanze dei cittadini e vigileremo affinché le promesse fatte vengano mantenute”.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+