SETTEMBRE AL BORGO E I FONDI REGIONALI: SINDACO MARINO E ASSESSORI CASALE E PETRILLO, VOGLIAMO CHIAREZZA

0

Il duro sfogo di Edgardo Ursomando su Facebook, riguardo ai presunti cachet gonfiati per gli artisti del Settembre al Borgo, lascia l’amaro in bocca a chi vuole credere che, almeno sulla cultura le azioni delle amministrazioni, e in questo caso quelle del comune di Caserta, siano state svolte secondo i canoni del buon amministratore e/o del buon padre di famiglia, anche considerato che l’amministrazione del capoluogo ha appena dichiarato il secondo dissesto. Il sospetto che logora tutti coloro che masticano un po’ di musica, organizzazione eventi o che vivano questo ambiente da semplici appassionati, è che questi benedetti cachet siano realmente esagerati. Ma chi può dirlo? Magari ce lo spiegheranno gli assessori Emiliano Casale e Tiziana Petrillo, o addirittura il sindaco Carlo Marino. Noi aspettiamo, non abbiamo fretta, intanto leggiamo insieme il post di Ursomando.

Il Bagatto