CENTRALE OPERATIVA 118, I SINDACATI CHIEDONO I DATI DEL 2019

0

CASERTA –    I sindacati Medici Uil FPL nella persona del segretario generale Vitale, FVM nelle persone del segretario aziendale Tortorelli e regionale Campanile e ANAOO nella persona del segretario aziendale D’Ambrosio hanno inviato una nota alla direzione generale dell’Asl avente per oggetto: richiesta di accesso ai dati inerenti l’attività del Servizio Emergenza Territoriale 118 della ASL Caserta.

“Le scriventi O.O.S.S. – si legge nella nota-  da sempre sensibili alle problematiche dei lavoratori e degli utenti della Sanità, alla luce delle vicissitudini degli operatori dell’Emergenza Territoriale, oggetto delle recenti cronache giornalistiche, nell’accogliere le istanze delle figure professionali impegnate nel Servizio 118 di codesta ASL Caserta, informate del notevole incremento dei carichi di lavoro e di competenze cui il Servizio è obbligato, chiedono di conoscere i dati effettivi ed in forma analitica sia per l’anno 2019 che per i primi giorni del 2020 concernenti:

  • Il numero di richieste di assistenza sanitaria in emergenza;
  • Il numero di interventi disposti dalla CO 118 di Caserta;
  • Le tipologie di codice di invio e di chiusura intervento;
  • Il numero di interventi conclusisi con ospedalizzazione;

Tali dati, ovviamente resi nel più rigoroso anonimato per quanto attiene ai dati sensibili, saranno oggetto di riflessioni, considerazioni e confronti, onde pervenire alla elaborazione di idonee proposte organizzative ai fini del miglioramento della efficienza ed efficacia dell’assistenza sanitaria in emergenza nonché, della sicurezza dei lavoratori tutti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui