SESSA AURUNCA: MOZIONE DI SFIDUCIA & IPOTESI DI VENDETTE!

0

IL 29 OTTOBRE SI DISCUTE LA MOZIONE DI SFIDUCIA AL SINDACO, PRESENTATA DA CIRO MARCIGLIANO + 7!

        –      di Salvatore Zinno     –                     

sindaco sasso SESSA AURUNCA: MOZIONE DI SFIDUCIA & IPOTESI DI VENDETTE!Che cos’è la vendetta? La vendetta è quel sentimento che viene attuato con lo scopo di causare un danno allo scopo di compensare un torto ricevuto.

La vendetta ai giorni nostri, riveste un ruolo importante perché il desiderio di ottenerla spinge spesso ad un insieme di comportamenti non sempre legati al buon senso.

Mancano pochi giorni oramai all’ultimo atto della sindacatura di Silvio Sasso; infatti è stato calendarizzato per il 29 ottobre prossimo l’ordine del giorno che prevede la discussione con relativa votazione della mozione di sfiducia presentata dal “valletto” di Gennaro Oliviero all’interno del consiglio comunale sessano.Ciro Marcigliano SESSA AURUNCA: MOZIONE DI SFIDUCIA & IPOTESI DI VENDETTE!

Ricordiamolo, la mozione di sfiducia è stata presentata (ed ovviamente sottoscritta) da Ciro Marcigliano, assieme alla pattuglia di consiglieri PD fedeli al neo-riconfermato consigliere regionale Gennaro Oliviero, composta da: Luciano Di Meo, Martina Di Meo, Lorenzo Fusco, Luca Sciarretta e Basilio Vernile; ai quali si sono aggiunte le firme dei due consiglieri di opposizione Luigi Tommasino e Emilio Pecunioso.

Otto quindi i firmatari della sfiducia, ma perché la stessa venga approvata, c’è bisogno del voto favorevole di almeno la metà più uno dei consiglieri. Agli otto, al momento del voto si aggiungerà l’altro consigliere di opposizione Mario Truglio di Generazione Aurunca, mentre con molta probabilità si asterrà il suo collega – di movimento – Alberto Verrengia; le cui motivazioni di non aderire alla sfiducia verso un sindaco da lui stesso tanto osteggiato, non sono per niente chiare.

Con nove voti favorevoli alla mozione, il sindaco Silvio Sasso potrà iniziare a caricare i suoi effetti personali (che, siamo pronti a scommettere, avrà già chiuso in una valigia) e traslocare verso casa sua, lasciando definitivamente la casa comunale con sette mesi di anticipo sulla scadenza finale del suo mandato.

Una sfiducia che non si limiterà alla sola chiusura anticipata del mandato, perché Oliviero è stato chiaro: “Sasso non dovrà trovare mai più spazio per una candidatura qualsiasi, neanche come amministratore di condominio di casa propria”!

Sasso da parte sua, non l’ha presa per niente bene, come è umano che sia.

Persone (poche in verità) vicine al sindaco, ci hanno raccontato di momenti di grosso sconforto frammisti ad altri nei quali si urla alla vendetta politica in stile: “muoia Sansone con tutti i Filistei”.

L’idea che sta frullando nella testa del sindaco e di qualcuno dei suoi supporter è la seguente: prima della data del 29 ottobre, dichiarare dissesto finanziario. I presupposti ci sono tutti vista la mostruosa mole di debito che il comune di Sessa Aurunca ha accumulato.

La dichiarazione del dissesto cosa comporterebbe e come darebbe soddisfazione alla vendetta dell’oramai ex-sindaco.

La legge dice che agli amministratori che hanno contribuito con dolo o colpa grave al verificarsi del dissesto finanziario delle amministrazioni che hanno governato, va applicata una sanzione a loro carico, oltre al pagamento di una multa pari a un minimo di 5 e un massimo di 20 volte la retribuzione, e l’incandidabilità per dieci anni.

Questa opzione, se dovesse essere messa in atto, sarebbe un azione suicida per Sasso perché ne sarebbe colpito anche lui e il suo “ultimo mecenate” Massimo Schiavone, ma determinerebbe la fine politica (per i prossimi dieci anni) dei vari Ciro Marcigliano, Basilio Vernile, Lorenzo Fusco & soci vari che in questo consiglio comunale hanno accoltellato il sindaco Sasso.

Andrà in porto questa idea criminale di Silvio Sasso o si tratta solo di una provocazione buttata lì come ultima disperata carta da giocare per tentare di tenere sotto minaccia i propri congiurati?post SESSA AURUNCA: MOZIONE DI SFIDUCIA & IPOTESI DI VENDETTE!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui