CISTITE: COME AIUTARSI CON L’ALIMENTAZIONE

0

prevenire cistite alimentazione CISTITE: COME AIUTARSI CON L’ALIMENTAZIONESono molte le donne nel nostro paese che soffrono di un problema come la cistite, in certi casi anche in forma cronica. Si tratta di un disturbo che può provocare delle conseguenze molto fastidiose, soprattutto alla luce del fatto che colpisce la vescica, un organo molto sensibile. La cistite è una forma infiammatoria di origine batterica, ma può avere svariate cause, le quali possono essere investigate soltanto da un medico. I sintomi sono altrettanto variegati, e questo vuol dire che la cistite può avere diverse conseguenze e diversi stadi, impattando seriamente sulla qualità della vita di una persona. Eppure, il cibo può diventare un valido alleato per mitigare e per combattere questo disturbo.

Come riconoscere la cistite: sintomi e tipologie

Il sintomo più diffuso in assoluto è il dolore che colpisce la zona superiore del pube, proprio in corrispondenza della vescica. Altri campanelli d’allarme da tenere in considerazione sono la necessità di dover urinare spesso e la sensazione di avere sempre la vescica piena. Anche il bruciore durante l’atto di minzione può essere un segnale indicativo della presenza della cistite, e lo stesso discorso vale per la presenza di sangue nelle urine. Va però detto che esistono diverse forme di questo disturbo, e uno dei più fastidiosi è la forma acuta, perché può risultare particolarmente dolorosa. Proprio per questo motivo, è molto importante attivarsi per comprendere quali sono i migliori rimedi contro la cistite acuta, dopo aver consultato però il medico ed aver svolto le dovute analisi per riuscire ad avere un responso affidabile e sicuro. Le terapie per questo genere di disturbo sono diverse e possono arrivare anche all’assunzione di antibiotici: per riuscire quindi a evitare di arrivare a questo punto, è importante quindi prevenire l’avvento dell’infezione, e da questo punto di vista l’alimentazione può essere estremamente efficace.

Cistite e alimentazione: come può aiutarci il cibo?

Come sempre, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per la nostra salute, e anche per la cistite vale questa regola. Certi cibi possono infatti favorire la guarigione, mentre altri potrebbero peggiorare le condizioni di chi ne soffre. Nella categoria degli alimenti positivi troviamo ad esempio il pesce azzurro, per via della presenza degli acidi grassi polinsaturi Omega 3. In questa lista di cibi virtuosi vanno inseriti anche i cereali integrali, la cipolla e l’aglio, che ha moltissime proprietà e si rivela per altro un ottimo antibatterico. Anche la frutta ricca di liquidi è ottima, ma bisogna evitare di eccedere con quella troppo zuccherata. Fra gli alimenti da non consumare si trovano invece tutti i cibi piccanti, gli alimenti troppo salati e la carne eccessivamente grassa. Dolci, caffè e tè sono da mettere al bando, insieme ai succhi potenzialmente irritanti come quello d’arancia. Anche le fritture sono da evitare, così come le salsette particolari e i salumi insaccati, molto grassi.

La cistite può diventare un problema estremamente fastidioso per chi ne soffre, ma imparando a riconoscerne i sintomi è possibile aiutarsi a prevenirla grazie alla giusta alimentazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui