BENEVENTO, SERLUCA RASSICURA FIORETTI: “DOCUMENTO DEPOSITATO A METÀ MAGGIO”

0

maria carmela serluca 300x182 BENEVENTO, SERLUCA RASSICURA FIORETTI: DOCUMENTO DEPOSITATO A METÀ MAGGIOBENEVENTO – “Voglio rassicurare la consigliera Fioretti che nessun atto illegittimo verrà portato all’attenzione dei consiglieri. Il Documento, elaborato e approvato in Giunta prima della pubblicazione della sentenza, seguendo il meccanismo contabile dichiarato poi illegittimo, è stato depositato a metà maggio, ma non ha visto ancora la convocazione del consiglio comunale.
Non è certo pura dimenticanza, ma un preciso accordo, attraverso un continuo confronto, con il Presidente del Consiglio, di temporeggiare e attendere le indicazioni ministeriali in merito agli effetti della sentenza della Corte Costituzionale n. 80/2021 che, ricordiamo, dichiara illegittimo il dispositivo di ripiano trentennale del Fondo anticipazioni di liquidità finalizzate allo smaltimento dei debiti commerciali non pagati (D.L. 35/2013 e successivi rifinanziamenti).
Il Comune di Benevento ha, proprio negli anni 2013 e 2015 della precedente amministrazione, beneficiato di oltre 30 milioni di anticipazioni che sono stati ripartiti in 30 anni in rate di oltre un milione che gravano sulle casse del comune, riducendo la spesa corrente.
Senza entrare troppo nel tecnicismo, come sarebbe doveroso trattando di questi argomenti, mi preme sottolineare che il Risultato di Amministrazione è determinato prima dell’inserimento dei fondi accantonati e dunque del Fondo Anticipazione Liquidità oggetto della sentenza in questione.
Insieme agli oltre 1400 comuni, che abbiamo la stessa problematica solo per aver applicato la norma, rimaniamo dunque in attesa delle indicazioni ministeriali che giungeranno prima della data di approvazione dei bilanci che è stata prorogata al 31 luglio.
A seguito di quelle indicazioni ci adopereremo di conseguenza, se necessario, anche tornando in Giunta!” Così, in una nota, l’assessore alle finanze, Maria Carmela Serluca, in replica alle perplessità sollevate dalla consigliera, Floriana Fioretti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui