PASQUALE CIPULLO SI CANDIDA PER MIRRA SINDACO

0

“CON L’ORGOGLIO DI AVER RAGGIUNTO IMPORTANTI RISULTATI PER LE PERIFERIE”

Pasquale Cipullo PASQUALE CIPULLO SI CANDIDA PER MIRRA SINDACOSANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) – “Mi ripresento agli elettori, sempre a sostegno del Sindaco Mirra, con la consapevolezza e l’orgoglio di aver raggiunto importanti risultati grazie alla seria attività di programmazione di questa Amministrazione”. Sono le parole del consigliere comunale Pasquale Cipullo, eletto nel 2016 con la lista Uniti per Esistere e da sempre molto attento alla tematica delle periferie e in particolare al rione Sant’Andrea.

“Le periferie per anni hanno rappresentato un argomento da campagna elettorale ma nessuno, prima dell’Amministrazione Mirra, ha messo concretamente in campo azioni volte a migliorare la vivibilità delle zone periferiche. Noi – ha spiegato Cipullo – lo abbiamo fatto. Grazie alla sensibilità del Sindaco Mirra con il suo insediamento fu subito avviata la fase di pianificazione, programmazione e progettazione; l’impegno dedicato a questa problematica ha già portato alla realizzazione di alcuni importanti interventi, altri sono in fase di realizzazione ed altri ancora saranno realizzati a breve”.

“Tra le zone periferiche interessate, il rione Sant’Andrea, che sconta uno storico abbandono da parte delle precedenti Amministrazioni, sta registrando una oggettiva forte attenzione frutto della sinergia tra il sottoscritto, espressione in consiglio del gruppo Uniti per Esistere, il Sindaco Mirra e l’intera maggioranza consiliare. Volendo elencare i principali punti, dopo il rifacimento della rotonda di via Napoli, l’installazione di un semaforo integrante all’altezza del liceo scientifico volto a migliorare la viabilità e la sicurezza stradale e l’area giochi per bambini in via Firenze, in questi giorni giorni stiamo procedendo al totale rifacimento della piazza Coniugi Di Monaco e del manto stradale in alcune strade del rione come via Foscolo, via Mastantuono e via Monfalcone e a breve via Gorizia; a questi interventi seguiranno quelli del totale restyling della piazza Giovanni XXII antistante il plesso dell’infanzia che, a sua volta, sarà interessato anche dalla realizzazione di una palestra”.

“Da ultimo, ma da non dimenticare – ha spiegato Cipullo – anche l’importante programmazione, già prevista, del Piano Generale del Traffico e del PUC che prevedono, per i prossimi anni, importanti occasioni di crescita e sviluppo e, quindi, di un sostanziale miglioramento della vivibilità di un rione, simbolo di una periferia per troppi anni dimenticata fino all’insediamento dell’Amministrazione Mirra”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui