PIANA DI MONTE VERNA, CRITICITA’ UFFICIO FINANZIARIO, CARBONE:”TARIELLO SVOLGE IL SUO RUOLO SUPERPARTES DA TIFOSO”

0
Pietro Carbone PIANA DI MONTE VERNA, CRITICITA UFFICIO FINANZIARIO, CARBONE:TARIELLO SVOLGE IL SUO RUOLO SUPERPARTES DA TIFOSO
Pietro Carbone

PIANA DI MONTE VERNA – Il consigliere di minoranza Pietro Carbone punta ancora il dito contro l’Ufficio Finanziario del Comune pianese.

“Mi preme – spiega -, visto lo svolgimento dell’ultimo Consiglio Comunale, fare chiarezza su alcuni punti.  

Ebbene occorre in primis chiarire la posizione del sig. Tariello, quale presidente del consiglio comunale,  che sta ricoprendo la carica assegnatagli da tifoso, solo ed esclusivamente nell’interesse della maggioranza, senza aver ancora  ben compreso l’importanza del suo ruolo. Ahimè è  arcinoto che si limita a firmare ordini del giorno, per la convocazione dei Consigli Comunali, scritti da altri!!!
Un disastro purtroppo annunciato!!!!
E noi come sempre ne paghiamo le conseguenze di scelte operate a favore di persone sbagliate che non hanno le necessarie competenze per rivestire incarichi di tale portata.
La colpa è di chi gli ha dato l’incarico per una quadra politica o di chi, pur sapendo di non poterlo svolgere, per non possedere le dovute  competenze, continua ostinatamente a ridicolizzarsi?
Per quanto attiene ai canoni di depurazione, è singolare apprendere dall’assessore in quota rosa che la questione sarebbe già stata attenzionata dal consigliere di maggioranza di Villa Santa Croce.
Cari concittadini Villesi e di Piana, il  Sindaco si è mosso solo e soltanto dopo le nostre interrogazioni e le nostre comunicazioni ai cittadini,  e quindi è ridicola la favoletta messa in scena dal  vicesindaco  di attribuire meriti inesistenti al consigliere di maggioranza di Villa S. Croce.
Vi rendete conto che arrivate sempre secondi???
Qualcosa non funziona, troppe deleghe in bianco a personaggi famosi in tutto il circondario!!!!!
Noi di insieme per Piana continueremo sempre nella nostra incisiva azione, accendendo i riflettori su tutte le questioni che riguardano l’intera collettività.
Quello che sta succedendo è sotto gli occhi di tutti – sottolinea il consigliere Carbone -, è  sterile il tentativo  di alterare la verità dei fatti!
Noi diciamo basta a questi soliti quanto inutili e noiosi teatrini che sinora non hanno prodotto come risultato proprio nulla!
Mi rivolgo ai consiglieri di maggioranza per esortarli ad esprimere  il loro dissenso, prendendo distanza da questo modo arrogante di amministrare il Paese, altrimenti sarete pure Voi corresponsabili dei danni che i soliti noti stanno arrecando al Paese.
In più occasioni sono stato accusato di utilizzare i social, ma guarda  caso la maggioranza si muove solo se avvengono segnalazioni sui social!!! Sono basito!!!!
Che dire rimango sempre di più senza parole!!!!!!!
Avete vanificato il lavoro del nostro prezioso Responsabile del Settore Finanziario Mastrandrea, il quale ha operato per ben 40 anni senza mai impasticciare cannoni di acqua, depurazione e acque reflue. Ha svolto il suo lavoro con abnegazione e cognizione di causa ed insieme a Campanile hanno gestito il settore in modo esemplare, senza mai creare problemi ai cittadini.
Voi con i supporti vari ci avete trascinato nelle sabbie mobili, senza possibilità di venirne fuori!!!!
Perché non avete fornito alla Publiservizi – domanda il consigliere Carbone -, come prescritto nella stessa Convenzione, la mappatura degli attacchi alla fognatura già esistente, in quanto diligentemente elaborata dal Mastrandea??? Dati preziosi buttati al vento!!!
COMPLIMENTI, avete azzerato tutto!!!! – è l’amara conclusione del consigliere di minoranza -Resto sempre  a fianco dei cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui