ELEZIONI EUROPEE 2024: TRIONFA LA LEGA A RUVIANO, SEGUONO PD E FORZA ITALIA

0

   –   di Christian Mancini   –                                                                           

Il piccolo borgo di Ruviano ha reso noti i risultati delle elezioni per il Parlamento Europeo 2024, offrendo uno sguardo interessante sul panorama politico locale. Con un totale di 1716 elettori distribuiti in tre sezioni, i risultati combinati forniscono un quadro completo delle preferenze politiche dei cittadini.

Risultati Complessivi

Su un totale di 1716 elettori aventi diritto, 620 hanno espresso il loro voto, con un tasso di partecipazione medio del 36,13%. La distribuzione dei voti è stata la seguente:

  • LEGA SALVINI PREMIER: 120 voti (20,62%)
  • PARTITO DEMOCRATICO: 105 voti (18,04%)
  • FORZA ITALIA – NOI MODERATI – PPE: 98 voti (16,84%)
  • FRATELLI D’ITALIA: 82 voti (14,09%)
  • MOVIMENTO 5 STELLE: 76 voti (13,05%)
  • STATI UNITI D’EUROPA: 46 voti (7,90%)
  • ALLEANZA VERDI E SINISTRA: 26 voti (4,47%)
  • PACE TERRA DIGNITÀ: 12 voti (2,06%)
  • LIBERTÀ: 12 voti (2,06%)
  • AZIONE – SIAMO EUROPEI: 9 voti (1,55%)
  • ALTERNATIVA POPOLARE: 4 voti (0,69%)
  • PARTITO ANIMALISTA – ITALEXIT PER L’ITALIA: 2 voti (0,34%)

In totale, sono stati conteggiati 592 voti validi, mentre 19 schede sono state nulle e 9 bianche. Non sono state registrate schede contestate.

Analisi e Conclusioni

La Lega Salvini Premier si conferma come il partito dominante con il 20,62% dei voti, seguita dal Partito Democratico con il 18,04% e da Forza Italia – Noi Moderati – PPE con il 16,84%. Il Movimento 5 Stelle e Fratelli d’Italia mantengono un ruolo significativo, rispettivamente con il 13,05% e il 14,09%.

L’affluenza media del 36,13%, pur essendo inferiore al 40%, mostra un impegno civico significativo in un periodo di crescente disillusione politica. Ruviano, con il suo voto, contribuisce al quadro generale delle elezioni europee in Italia, offrendo spunti di riflessione su come le diverse aree possono influenzare i risultati complessivi a livello nazionale e continentale.

Il voto del piccolo borgo dell’Alto Casertano riflette una preferenza per i partiti di centro-destra e destra, rispecchiando le tendenze nazionali, ma evidenzia anche la presenza di una varietà di voci politiche che rappresentano un ampio spettro di ideologie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui