NUOVO COORDINAMENTO PROVINCIALE DEL MNS

CASERTA – Il Movimento Nazionale per la Sovranità si rifà il look e nomina il nuovo coordinamento provinciale. A questo proposito si esprime Marco Cerreto: “Dopo le elezioni politiche del 4 Marzo che ci hanno visto vincitori con il grande successo dei nostri candidati nelle liste della Lega di Matteo Salvini e l’elezione al senato della repubblica del nostro dirigente nazionale  Claudio Barbaro era doveroso premiare lo sforzo di tanti dirigenti sul territorio, ed allo stesso tempo contribuire alla strutturazione del movimento in provincia di Caserta che deve contribuire a rendere solida e stabile l’alleanza con la Lega e rafforzare il centro destra sul territorio. Il nostro sarà un contributo politico e programmatico, come abbiamo dimostrato sabato scorso al Ramada di Napoli, siamo centrali sulla questione mezzogiorno che di certo non si puo’ affrontare con dogmi assistenziali modello cinque stelle, ma con capacità progettuali e politiche di largo respiro, per questo chiediamo sin d’ora a tutto il centro destra, in vista delle elezioni del prossimo 10 Giugno, di aprire un laboratorio di idee e di progetto su Caserta e provincia , territorio ancora alla ricerca di un suo spazio vitale nelle dinamiche di sviluppo regionale.” Di seguito elencati i componenti del coordinamento provinciale con le relative deleghe.

Ciro Guerriero coordinatore Caserta città capoluogo

Pino Cannavale  (Aversa) resp. attività produttive

Antonio Smeragliuolo (Marcianise) resp. aree industriali e recupero aree dismesse

Gianni Morrone (Mondragone) politiche della sicurezza e immigrazione

Giuseppe Furio ( Maddaloni) politiche per l’occupazione

Antonio Concilio ( San Nicola La Stada) politiche per la ricerca e l’innovazione

Giuliana Sorà ( Casagiove) politiche per l’ambiente e sanità

Giancarlo Zaza D’Aulisio ( Caserta) politiche per lo sport e l’associazionismo

Luigi Circiello ( Villa Literno) Politiche abitative e sviluppo urbano

Aniello Dell’Aversana ( Caserta) Rapporti con Organizzazioni professionali

Costanza Cirillo ( Cancello ed Arnone) Politiche sociali

Dante Occhibove (Alife) Politiche di distretto e sviluppo aree interne.

Gian Michele Castello (Caserta) responsabile provinciale Gioventu’ Identitaria-politiche giovanili.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+