La dama con l’orecchino, la dama con l’ermellino e la dama…con l’ombrellino

0
16

Di Francesca Nardi

Decisamente divertenti, (divertenti?) le giovani signore con l’ombrello, che riparano i politici maschi, non si sa bene se dal sole o dalla pioggia o magari soltanto dal rischio di tornare a parlare, petto in fuori e sguardo ispirato, di quote rosa e via col tango. L’immagine, troppo ridicola persino per la solita definizione ammuffita di “sessista”, tanto cara alla signora “sono indignata” Boldrini , non ha fatto il solito giro del mondo…e se non fosse stato per il nostro incontro casuale, con il sito online “tpinews” non ne saremmo venuti a conoscenza…Le immagini che raccontano le nostre contraddizioni sono molto più eloquenti di qualsiasi elucubrazione sui diritti negati ed i doveri ignorati, ma l’immagine che ritrae le “dame con l’ombrellino” è decisamente affascinante, soprattutto per la naturalezza con cui i sei politici seduti e dialoganti nel corso dell’evento Fonderia Abruzzo 2017, sembrano ignorare chi li sta tanto premurosamente riparando. E’ appena il caso di evidenziare che dalle parti del Pd si sono sperticati a sostenere che improvvisamente è arrivata la pioggia ed alcune donne, rigorosamente volontarie, uscite ovviamente da casa con 40° all’ombra e l’ombrello casualmente maschile, sottobraccio, si sono offerte per consentire ai sei eroi di continuare a disquisire sull’etica ed estetica delle fonderie attraverso i secoli. Dalla immagine e dalla tranquillità dei “seduti”, alcuni stravaccati, per la verità si evince che, in quanto a pioggia, neanche uno schizzo… ma, appare assai probabile che le volontarie con l’ombrello casuale, si stiano adoperando per proteggere dal sole i sei relatori tra cui sembrerebbe esserci Gentiloni ma forse si è trattato di una somiglianza… decisamente… si…una somiglianza…davvero incredibile…