CAIAZZO: PRECIPITA DELTAPLANO, MORTO IL PILOTA

0
17

CAIAZZO – Un deltaplano è precipitato nella zona di  Caiazzo, alle 10 di questa mattina. Il pilota, Angelo Mone, un muratore di 43 anni, è morto. Il pilota ha perso il controllo del velivolo, per cause ancora da accertare, nei pressi di una collina dell’area caiatina, precipitando a pochi metri da un deposito di camion della ditta Fasulo. Il deltaplano era decollato questa mattina presso Squille. I genitori del pilota deceduto sono immediatamente giunti sul posto. I tentativi di soccorso sono risultati inutili. L’uomo, al loro arrivo, era già deceduto.

E’ stata aperta un’inchiesta giudiziaria per accertare le cause dell’incidente. Angelo Mone  era decollato dal campo di volo Club Rains di Piana di Monte Verna a bordo di un velivolo Top Fan giallo. Prima delle 11 l’allarme lanciato da un conoscente che ha rinvenuto i resti del deltaplano e ritrovato il corpo in località Pantaniello. Sono intervenuti i carabinieri ed i vigili del fuoco e un’ambulanza dell’ospedale civile di Caserta.  Purtroppo per Angelo non c’era più niente da fare. La salma è stata riconosciuta dai suoi genitori intervenuti sul luogo della tragedia.

Potrebbe essere stato anche un malore la causa dell’incidente o un cedimento strutturale giacché Mone era un pilota esperto. Era una persona buona e altruista e un bravissimo atleta, membro del “Caiazzo 4×4 Off-Road”. In città piangono tutti la sua scomparsa. La salma è stata trasferita all’istituto di medicina legale di Caserta per l’autopsia che chiarirà le cause della morte