PUTIN ESPELLE 755 DIPLOMATICI AMERICANI, E’ L’INIZIO DI UNA NUOVA GUERRA FREDDA

0
8

Si inaspriscono i rapporti tra Russia e Stati Uniti. Saranno 755 i diplomatici americani che dovranno lasciare la Russia. Ad annunciarlo è lo stesso presidente Vladimir Putin.

Il premier russo risponde così alla decisione del Congresso americano di inasprire le sanzioni contro il Paese sovietico. “E’ venuto il momento di mostrare agli Usa che non lasceremo le loro azioni senza risposta”, ha detto Putin. “Washington ha assunto posizioni che peggiorano le nostre relazioni bilaterali. Possiamo mettere in campo anche altre misure per rispondere agli Usa”.

I rapporti tra le due massime potenze mondiali non erano mai stati così tesi dai tempi della guerra fredda.