CORSALE RITIRA LE DIMISSIONI E ADESSO?….TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE VERSO IL PUC

E così il giovane sindaco di Casagiove vorrebbe lasciar intendere che la revoca delle sue dimissioni dipenda da una presa di coscienza improvvisa da parte di qualcuno, (giusto un paio, quanto basta a restare in sella) il tutto, dichiara,  “senza accordi preconfezionati che appartengono ad una politica superata”  e noi, come se Casagiove fosse al di là dello stretto di Bering, ignari e creduloni e quel che conta e ci si aspetta, passivamente disposti a piegare il pensiero ad angolo retto, per non urticare la raffinata sensibilità di chi, da decenni sparge sale sulle ferite che ritualmente provoca, dovremmo bere tutto d’un fiato questo aperitivo amarognolo senza tener conto dell’oliva che troneggia sul bordo e che gli addetti ai lavori chiamano casualmente PUC??

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+