VIA VERDI ANCORA CASA DELLA RAIN ARCIGAY DI CASERTA: RAGGIUNTO ACCORDO CON LA CGIL

0
Foto di repertorio

CASERTA – Rinnovato il protocollo di intesa fra la CGIL Caserta e Rain Arcigay Caserta, con quest’ultima che può dunque tenersi stretta la sua sede nell’edificio situato al civico 15 di via Giuseppe Verdi. Vi pubblichiamo il comunicato pervenuto in redazione: ‘Al termine dell’incontro “Nuovi diritti: un anno dopo” tenutosi venerdì 10 novembre presso il salone CGIL alla presenza della Responsabile nazionale Nuovi Diritti CGIL Maria Gigliola Toniollo, è stato rinnovato il protocollo d’intesa tra CGIL Caserta e Rain Arcigay Caserta firmato dal Segretario Generale Camilla Bernabei e dal Presidente Bernardo Diana. “È una enorme soddisfazione, per noi in quanto movimento per la difesa delle persone LGBT, essere riconosciuti dal più grande sindacato italiano come una realtà che contribuisce al benessere e allo sviluppo sociale e civile” commenta a riguardo Bernardo Diana, e aggiunge Emanuela Borrelli della Cgil di Caserta  “È ormai evidente, che i diritti sociali dei lavoratori, i diritti civili delle persone omosessuali e transgender e i diritti umani dei migranti sono tre aspetti di un’unica battaglia e di un’unica soluzione ai problemi del Paese, ragion per cui debbono assolutamente procedere di pari passo; troppo spesso, in passato, chi sosteneva pubblicamente una sola di queste tre categorie di diritti, poi manteneva un assordante e ahimè consapevole silenzio sulle altre due: è questa la ragione per cui l’Italia si ritrova arretrata nelle politiche sul lavoro, sull’assistenza sociale, sull’accoglienza ai profughi e sulla difesa delle persone omosessuali, transgender e intersessuali”. “Deve ora prevalere il Modello Triskele: tutte e tre queste battaglie devono procedere di pari passo, essere poste sullo stesso piano ed essere sostenute con lo stesso impegno da tutti gli attori coinvolti” conclude il Presidente, ringraziando la CGIL Caserta per il sostegno materiale dimostrato nell’ultimo Anno Sociale a Rain Arcigay Caserta onlus e a tutta la comunità LGBT di Caserta, che ora ha una casa stabile. Un sodalizio che ora si è rinnovato’.