SEQUESTRATO LO ‘STUDIO UNO’, LOCALE PRINCIPE DELLA MOVIDA CASERTANA

SAN NICOLA LA STRADA – Mancanza delle necessarie autorizzazioni amministrative per lo svolgimento delle attività. Questa è l’accusa con cui i Carabinieri e la Guardia di Finanza di Caserta hanno proceduto ieri mattina al sequestro amministrativo cautelare della discoteca Studio Uno situata a viale Carlo III. Le forze dell’ordine, nell’ambito dei controlli predisposti dalla Questura di Caserta sulla movida notturna riguardante amministrazione dell’edificio e controlli antidroga, sono arrivate domenica mattina nel locale, che attira numerose persone di Caserta e anche di altre città della Campania, e hanno accertato la posizione deficitaria della discoteca, chiudendola preventivamente. Nel parcheggio retrostante del locale è stata trovata anche una piccola quantità di hashish, probabilmente di qualche cliente della serata di venerdì notte; la sostanza è stata difatti sottoposta a sequestro a carico di ignoti e non dei gestori dello Studio Uno.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+