PREMIO AL MERITO CIVICO 2017 A DON GIOVANNI GIONTI

0

CASERTA – Il Presidente dell’Opera Sant’Anna Don Giovanni Gionti ha ricevuto, ‘per il suo lavoro verso le fasce sociali più deboli attraverso la strutturazione di efficaci servizi umanitari’, come annotato dal presidente Alberto Martucci, il Premio al Merito Civico 2017 del Lions Club Caserta Host, intitolato al primo promotore Salvatore Ricciardi e arrivato alla trentacinquesima edizione. Gionti, nato a Marcianise il 6 luglio 1940, canonico del Capitolo Cattedrale di Caserta, il più giovane dell’epoca, nominato a soli 30 anni, laureato in Sacra Teologia, segretario dell’arcivescovo Vito Roberti, rettore ed Economo del Seminario diocesano dal 1971 al 1977, Rettore del Santuario di Santa Lucia in Centurano, parroco della comunità dei SS. Vitaliano ed Enrico nel 1977, Rettore del Tempio di Sant’Anna dal 1983, grazie alla sua azione, nel 1993 fu elevato alla dignità di Santuario.  Alla sua tenacia o volitività si deve la completa ristrutturazione del Tempio dedicato alla copatrona di Caserta, inaugurato da Mons. Raffaele Nogaro il 2 aprile 2006 dopo un decennio di assiduo impegno. I 60 pasti giornalieri distribuiti ai più bisognosi presso la stazione ferroviaria di Caserta ed il pranzo di Natale all’interno del Santuario per altri 250 sono la sintesi eloquente di un’azione ben meritoria. È insignito del Cavalierato dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.