14ENNE COLPITO DA PROIETTILE ALLA VIGILIA, ANCORA NESSUN INDIZIATO

PARETE – Si cerca ancora il responsabile del ferimento di Luigi, il 14enne colpito alla testa da un proiettile vagante durante la sera della vigilia di Natale. Gli inquirenti stanno continuando a sentire le persone che hanno assistito all’evento, ma senza ricavare molto sulla dinamica dell’accaduto. Proprio per questo i suoi compagni della squadra di calcio dell’Accademia Frocalcio San Lusciano implorano chi abbia visto qualcosa che possa essere utile, di rivolgersi alle forze dell’ordine, mentre il presidente ha radunato tutti gli amici e conoscenti con una fiaccolata. Il ragazzo, ricoverato all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, è ancora in coma farmacologico, con i parametri stabili.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+