SUICIDIO TRIBUNALE DI NAPOLI AL CENTRO DIREZIONALE

0

NAPOLI – Dramma al Tribunale di Napoli. Poco fa un maresciallo dei Carabinieri di 45 anni, residente a Caserta, si è tolto la vita con un colpo di pistola autoinflitto alla tempia. Il suicidio è avvenuto al ventinovesimo piano della Torre A del Palazzo di Giustizia. L’uomo è stato trasportato in eliambulanza d’urgenza all’Ospedale Cardarelli ancora agonizzante, ma si è spento dopo un paio d’ore. Ancora ignote le cause del gesto.