OSPEDALE, ALLA RICERCA DELL’IGIENE PERDUTA

 (f.n.) – L’istituzione degli uffici per le relazioni con il pubblico, hanno forse rappresentato una delle iniziative più intelligenti ed autenticamente democratiche che siano state mai tradotte in legge. Ma…tant’è…se non si posseggono gli strumenti idonei a comprendere la necessità di un passaggio intermedio, che agevoli percorsi talvolta difficoltosi, tra l’utenza e l’amministrazione pubblica, è praticamente inutile e peraltro assai faticoso, innescare polemiche o sollecitare cambiamenti…Decenni di ingerenze politiche nella Sanità hanno inquinato il tessuto indigeno, facendo dello stesso una piastra di coltura per i propri personali interessi, un campo di raccolta per gli inviati speciali con licenza di fare minchiate, la posta di partenza per le cambiali all’incasso e soprattutto una prateria su cui lasciare liberi di scorrazzare a proprio piacimento gusti, tendenze e predisposizioni.   Con questo storico curriculum generale, che preme e spinge alle nostre spalle, possiamo meravigliarci se Santa Tetta De Gustibus non sappia cosa farsene dell’Urp?, a chi farebbe piacere sorbire quotidianamente  il resoconto delle lamentele che gli utenti sversano allo sportello dell’Urp e di cui Santa Tetta delle Tre Scimmiette dovrebbe tener conto?, possiamo colpevolizzare una fragile creatura che si sposta quale diafana crisalide, lungo i sentieri impervi dell’Aorn, se non riesce a tollerare un simile affannoso carico? NO…perlomeno non nella dimensione di pace e serenità imposta dalla Pasqua. Certo…avremmo desiderato segnalare all’ Ufficio Relazioni con il Pubblico lo stato di lerciume, sudiciume o  se volete…schifo totale, in cui versa il servizio igienico quasi accanto all’ufficio stesso, ma non è stato possibile perché, alle 18, cioè all’orario in cui i parenti si recano in visita ai degenti e quindi notano i disservizi, l’Urp era chiuso. Stupiti e mortificati allo stesso tempo, abbiamo pensato di inviare una mail e ci siamo collegati con il sito aziendale, dal quale abbiamo appreso  che l’ultimo aggiornamento risale al maggio 2017. Non si comprende quindi quali siano le mansioni delle tre unità preposte (36 ore settimanali) e del dirigente responsabile…ma sicuramente abbiamo compreso che Santa Tetta del Non Mi Garba Affatto, non ha alcun interessa al funzionamento di questo Urp. Occhio non vede, cuore non duole, che tradotto in termini accessibili al volgo significa: se io non so nulla delle altrui lamentele, sto in grazia di Dio…Intanto…ricordate ciò che avevamo scritto qualche tempo fa a proposito dell’Urp e delle direttive della direzione sanitaria?, ebbene sembra che le addette abbiano preso molto sul serio i suggerimenti della Sora Tetta…infatti alcuni pazienti hanno riferito, che l’ufficio molto spesso è chiuso e che le dottoresse, sempre con modi gentili e garbati, tentano di dissuadere le persone dallo scrivere in merito a qualche disservizio che le stesse si impegnano a risolvere seduta stante….Per gli encomi però…è tutta un’altra cosa…quelli si vanno a “pezzentiare” in giro come i punti della Mira Lanza che fanno vincere i set di padelle antiaderenti. I maligni raccontano, ma non ci sono prove, che qualche medico, al momento delle dimissioni di un paziente, si avvicini e con un “sorriso sibillino” suggerisca allo stesso, qualora si fosse trovato bene, di inviare due righe di ringraziamento alla direzione. Ma in conclusione vorremmo dedicare il pensierino del giorno ai servizi igienici “luridi” di cui sopra ed inviare tre suggerimenti: uno al Dec delle pulizie di “scozzicarsi” dall’ufficio ed andarsi a fare un giro, poiché la sua funzione non consiste soltanto nell’autorizzare fatture o delegare le povere caposala a firmare le molteplici schede per il buon servizio svolto, ma soprattutto consiste nel controllo e verifica degli spazi comuni. O no? Secondo suggerimento al caro responsabile dell’URP: datti una mossa e aggiorna il sito ma soprattutto tutela le tue collaboratrici perché è appena il caso di sottolineare che non fai né l’uno né l’altro. Terzo suggerimento binario al caro Ferrante the Big del Day After e a Santa Tetta dell’Igiene Perduta: non sarebbe il caso di organizzare un corso di etica professionale per i vostri dirigenti poiché, scansando la pace di qualcuno, devono imparare a rispondere alla loro coscienza di ciò che non fanno rispetto agli incarichi che si accalappiano?…Hasta la vista

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+