NAPOLI RICORDA NELSON MANDELA

0

NAPOLI – Mercoledì 18 luglio presso la nuova sede dello Europe Direct Napoli in via Egiziaca a Pizzofalcone n.75 si terrà un’iniziativa per celebrare Nelson Mandela nella ricorrenza dei cento anni della nascita del primo presidente eletto nell’epoca post-apartheid del Sudafrica. In particolare, nel 2009 le Nazioni Unite hanno dichiarato il 18 luglio, ricorrenza della nascita di Madiba, “Mandela Day”. In tutto il mondo si potrà interagire al Mandela Day su Twitter utilizzando l’hashtag: #Mandeladay. Prevista la presenza del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, dell’Assessore alla Trasparenza del Comune di Napoli Alessandra Sardu, del Console Onorario del Sudafrica Gianluigi Gaetani Dell’Aquila D’Aragona e dell’Ambasciatore della Repubblica del Sudafrica Shirish M. Soni. Sarà proiettato il documentario “Voetsek! Us? Brothers?” di Andy Spitz (Sudafrica) e seguirà un dibattito tra i cittadini. L’evento, che rientra nel Piano d’Azione 2018 dello Progetto Europe Direct Information Centre cofinanziato dalla Commissione Europea e gestito dall’Ufficio Cooperazione decentrata, Legalità e Pace del Comune di Napoli, è organizzato in collaborazione con l’Università di Napoli “l’Orientale” – in particolare il CeSAC – Centro Studi sull’Africa Contemporanea – uno dei partner del Progetto selezionati tramite procedura ad evidenza pubblica. Le dichiarazioni dell’Assessore Sardu : “Anche quest’anno vogliamo celebrare il Nelson Mandela Day, e siamo particolarmente onorati che l’ambasciatore del Sud Africa abbia  per la prima volta scelto Napoli per celebrare questa giornata così importante che ricorre il 18 luglio, giorno della nascita di Mandela. Quest’anno abbiamo anche una motivazione aggiuntiva per vivere intensamente questa giornata, dato che abbiamo appena eletto un cittadino extracomunitario alla carica di consigliere aggiunto al Consiglio Comunale di Napoli, dunque rompendo quelle barriere odiose di separazione tra i cittadini italiani e gli extracomunitari, dandogli la possibilità di votare e scegliere i propri rappresentanti, e attuando in questo modo i principi dello Statuto del Comune di Napoli che è improntato al superamento delle diseguaglianze, all’inclusione, alla convivenza pacifica. Sono questi i valori per cui Nelson Mandela si è battuto una vita intera, e dunque siamo molto felici quest’anno di vivere questa ricorrenza con lo spirito giusto. Sarà proiettato un film documentario che descrive la situazione del Sud-Africa post apartheid, in cui purtroppo si registrano pericolosi fenomeni di razzismo e xenofobia, e pertanto la visione del film può rappresentare uno strumento utile per farci riflettere sulla situazione europea, sul paese che stiamo purtroppo diventando. Lo commenteremo con il sindaco Luigi de Magistrato e tanti altri ospiti.”

Di seguito il programma completo:

Ore 16:00 – Saluti istituzionali: Avv. Alessandra Sardu, Assessore alla Trasparenza del Comune di Napoli; Dott. Gianluigi Gaetani Dell’Aquila D’Aragona, Console Onorario del Sudafrica

Ore 16:15 – Testimonianze dell’Apartheid Prof. Shirish M. Soni, Ambasciatore della Repubblica del Sudafrica

Ore 16:30 – Proiezione del film documentario “Voetsek! Us? Brothers?” di Andy Spitz (Sudafrica), 76′, v.o. con sottotitoli in italiano

Ore 18:00 – Dialogo con i cittadini: “Il Sudafrica post-apartheid, l’Uganda e l’Europa: tre esperienze a confronto su migrazione e xenofobia”

Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli

Dott. Antonio Pezzano, Centro Studi sull’Africa Contemporanea (CeSAC) – Università degli Studi di Napoli “l’Orientale”

Dott.ssa Sara de Simone, Università degli Studi di Trento – Centro Studi sull’Africa Contemporanea (CeSAC)

Dott. Giulio Riccio, Less i.s. Onlus

Ore 18:50 – Presentazione del cittadino extracomunitario eletto consigliere aggiunto al consiglio comunale di Napoli

Ore 19:00 – “Uat-ur”, cortometraggio di Djara Kan, Archivio delle Memorie Migranti