CGIL, FLAI E SPI ESPRIMONO SOLIDARIETA’ A ‘LA BUONA TERRA’

0

CASERTA – Cgil, Flai e Spi di Caserta esprimono massima solidarietà agli operatori e agli utenti della  cooperativa  La Buona Terra di Cancello ed Arnone, a seguito del vile atto intimidatorio avvenuto nel bene confiscato “Michele Landa” a Cancello ed Arnone. L’incendio doloso dell’impianto di irrigazione è un messaggio chiaro delle organizzazione malavitose: una intimidazione contro chi si adopera ogni giorni per la legalità e l’inclusione. Cgil, Flai e Spi di Caserta confermano l’impegno del sindacato per la legalità e contro la mafia, cancro del nostro paese che cresce nell’indifferenza e nella connivenza e che impedisce un vero e sano sviluppo della nostra terra. “Saremo tra i partecipanti alla manifestazione indetta per domani 20 luglio alle 18 presso la Casa di Alice e invitiamo tutti gli iscritti a partecipare” dichiara la segretaria generale della Cgil di Caserta Camilla Bernabei “C’è bisogno di dare un chiaro segnale a chi crede di poter impedire che nei nostri territori nascano e crescano iniziative nel segno della legalità. Non ci faremo intimidire”