AL VILLAGGIO DEI RAGAZZI LA CHIUSURA DEL PROGETTO “SCUOLA VIVA” DELL’I.C. “SETTEMBRINI”

MADDALONI – Venerdì, 26 ottobre, a partire dalle ore 16.00, nella sala “Carafa” e nella sala “Chollet” della Fondazione “Villaggio dei Ragazzi”   si è tenuta la giornata di chiusura dell’evento “Scuola Viva”, organizzato dalla Dirigente scolastica dell’I.C. “Luigi Settembrini” di Maddaloni, Tiziana D’Errico, che ha scelto il “Villaggio” quale contenitore di un evento progettuale significativo per l’istruzione e la formazione dei giovani del territorio.Diversi gli stands allestiti nei locali dell’Opera calatina, ove gli studenti della scuola secondaria del Settembrini hanno dato prova all’Assessore regionale alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Sociali della Regione Campania, Lucia Fortini, presente per l’evento, e al folto pubblico intervenuto, delle proprie abilità nel realizzare le svariate attività contenute nei differenti moduli facenti parte del progetto: “Evviva il cambiamento”.Hanno collaborato alla sua realizzazione L’Istituto Tecnico “Villaggio dei Ragazzi”, l’Associazione di volontariato A.NA.VO, la Scuola d’Inglese, ALBION, l’Associazione culturale, “L’ISOLA”, la Cooperativa sociale, OBELIX. In tale contesto, i Coordinatori Scolastici della Fondazione, Giovanna D’Onofrio e Claudio Petrone, hanno presentato l’eccellenza del “Villaggio”, illustrando, attraverso l’allestimento di specifici stand, le molteplici capacità formative dell’Ente nel campo dell’Elettronica, della Robotica, della Meteorologia, dell’Informatica, delle Lingue e dell’Enogastronomia, che permettono agli studenti l’acquisizione di una preparazione mirata al proseguimento degli studi universitari o ad un rapido ingresso nel mondo del lavoro.A fare gli onori di casa, per l’occasione, è stato il Commissario Straordinario del Villaggio, Felicio De Luca, che ha in primo luogo ringraziato l’Assessore regionale Fortini per le rassicuranti parole da questa spese, nel corso dell’evento, in merito alla Fondazione. Sul “futuro prossimo” dell’Ente maddalonese, la Fortini ha, infatti, testualmente dichiarato: “Qualche settimana fa abbiamo approvato in Giunta una nuova delibera che conferma il Commissario Felicio De Luca alla guida del Villaggio dei Ragazzi, e il nostro impegno economico a favore dell’Ente maddalonese. Abbiamo stanziato, infatti, in bilancio altri tre milioni di euro all’anno per i prossimi tre anni. Non voglio assolutamente immaginare che il Tribunale non voglia dare una possibilità a questa Opera straordinaria, in considerazione anche del grande sforzo che la Regione Campania continuerà a sostenere”.Il Commissario De Luca ha altresì ringraziato la Dirigente D’Errico per aver pensato al “Villaggio” come partner e come miglior vetrina del suo progetto e il Sindaco della Città di Maddaloni, Andrea De Filippo, la cui “vicinanza” dimostra il sentimento di benevolenza che nutre nei confronti dell’Ente maddalonese. A tale riguardo, De Filippo ha affermato: “Sappiamo che i prossimi giorni saranno decisivi per il futuro della Fondazione. Il fallimento è un’ipotesi sciagurata. Lo scenario che ci auguriamo è di vedere un Villaggio dei Ragazzi che torni totalmente alla sua funzione di assistenza rimarcando una volta di più l’intuizione di Don Salvatore D’Angelo. Sono certo che la Magistratura avrà la capacità di comprendere che l’Ente maddalonese non è un’impresa tecnica ma solo sociale e merita la continuità. Il Villaggio dei Ragazzi è Maddaloni e Maddaloni è soprattutto il Villaggio dei Ragazzi. Non è un’opzione ma un dover far sì che il Comune e la Fondazioni camminino in piena sintonia

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)