CASERTANA SCIALBA AL PINTO, 0-0 CON LA CAPOLISTA TRAPANI

di Alessandro Aita

Scialbo pareggio per 0-0 contro la capolista Trapani. In una partita brutta e povera di emozioni, soprattutto nel secondo parziale, la squadra di Fontana rimane staccata otto punti dal primo posto, senza peraltro incantare: arriva la quinta X consecutiva, la vittoria manca dallo scorso 6 ottobre a Francavilla

Nonostante le scelte dell’allenatore siano obbligate (Pinna e D’Angelo squalificati, De Marco acciaccato), l’approccio rossoblu è tremendo: squadra molle e distratta, che offre il fianco alle offensive ospiti. Già la punizione concessa da Russo per aver preso la palla con le mani fuori area è un oscuro presagio: Corapi conclude, ma la palla va alta sopra la traversa. La Casertana tenta alcune timide sortite con le scorribande di Zito a sinistra, ma in una gara spezzettata (25 falli nei primi 45’) è ancora il Trapani ad andare vicino al gol: prima su angolo, con Da Silva che viene stoppato da Russo, poi Nzola fa tremare per due volte i supporters casertani. Al 20’ si divora una occasione clamorosa: brucia Lorenzini sullo scatto, rientra sul sinistro e conclude alto avanti al numero 1 rossoblu, pochi minuti dopo il congolese si gira bene e tira a giro di destro con la palla che sibila sul palo. La Casertana dà segni di vita subito dopo, con Padovan che sfiora due volte il vantaggio. In entrambi i casi Dini fa gli straordinari, prima sulla conclusione a incrociare del 18 e sull’angolo seguente in uscita sull’attaccante scuola Juve, che forse avrebbe potuto fare meglio. Dopo i primi 25’ il Trapani prende il comando delle operazioni con la Casertana che arretra il baricentro, Nzola insaccherebbe lo 0-1 ma commette fallo su Rainone al 36’. Si arriva con un’apprensione continua al duplice fischio di Ayroldi, con i fischi del Pinto a fare da cornice alla brutta prestazione rossoblu.

Il secondo tempo inizia con un altro piglio, con la Casertana vogliosa di far bene. La prima occasione è ancora per Padovan, ma Dini si rivela pronto. Per venti minuti il match diventa una sequela di falli, con una zuffa tra Zito e Corapi sedata in pochi secondi. Si innesca la girandola di cambi, d’improvviso i rossoblu escono nuovamente dal torpore con due occasione in un amen. Vacca al 27’ spreca un invitante assist di Castaldo con un tiro-cross che si spegne sul fondo, poi Floro Flores si fa pescare in fuorigioco solo avanti al portiere. Il Trapani si rifugia nella propria area, i falchetti spingono e collezionano angoli in serie, ma il risultato non si sblocca, Floro Flores e Castaldo vengono arginati dai centrali del Trapani che si accontenta dello 0-0 del finale.

Casertana – Trapani 0-0

Casertana: Russo 6; Blondett 6, Lorenzini 5, Rainone 6,5, Zito 5,5; Romano 5, Santoro 5,5, Vacca 5 (87’ Alfageme SV), Mancino 5 (78’ Cigliano SV), Padovan 6, (57’ Floro Flores 5,5) Castaldo 5,5. All. Fontana 5,5

Trapani: Dini 6,5; Ramos 5,5, Da Silva 6, Mulè 6,5, Scrugli 6 (75’ Girasole SV); Aloi 6 (60’ Toscano 5), Targourdeau 5,5, Corapi 6,5, Dambros 5 (70’ Golfo 5,5), Tulli 5, Nzola 6,5 (78’ Evacuo SV)

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+