REGALINI AL MERCATINO DEL GRUPPO IGIENE MENTALE DELLA CITTÀ DEL FORO

0

di Carmine Eliseo

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Sempre pronti a sacrificare il loro tempo per offrire a coloro i quali vogliono dare un contributo a questo gruppo di ragazzi, da Maddalena Arzillo a Tavani Antonietta, coordinati dal dottore Di Somma, che oggi, presso il piazzale, di fronte al Teatro Garibaldi, è aperto il Mercatino dalle ore 09.30 alle ore 13.00. Entusiasta il responsabile del Centro di Igiene Mentale dell’ASL di Santa Maria Capua Vetere, il quale insieme ai suoi più stretti collaboratori, Raucci, Maiello, psicologhe e personale infermieristico, sostengono le iniziative di questi giovani, in prossimità delle feste natalizie. Il mercatino sarà aperto anche il Primo ed il Sei Dicembre ed il ricavato servirà ad incentivare questo gruppo per altre iniziative. Questi giovani, in cura presso il centro, che li accoglie e li incoraggia nei momenti di difficoltà, si sentono come in famiglia, visto che ultimamente il direttore sta cercando di impegnare qualche suo paziente anche in lavori di giardinaggio, come Alessandro, il quale è riuscito a sconfiggere l’alcolismo, grazie alla professionalità di questi psichiatri che a volte si trovano a dover affrontare soggetti in preda a crisi che sfociano in aggressioni anche al personale che lavorano con grande umanità e rischio personale. Il fiore all’occhiello di questo centro è l’accoglienza degli operatori che svolgono diligentemente il loro lavoro e i pazienti, quando escono dal tunnel, ritornano ad abbracciarli e ringraziarli per il loro senso del dovere. Intanto il gruppo di lavoro aumenta e le attività continuano ad impegnare tutti, dai poeti in erba ai pittori che si cimentano in opere bellissime che prossimamente verranno esposte in una mostra da allestire prossimamente.