SESSA AURUNCA, OLIVIERO…SANTO SUBITO!

(f.n.)  –  Le guanciotte paffute hanno una loro spiegazione “coreografica”, estranea alle diete o all’ingordigia…esse appaiono tali e rubiconde, semplicemente perché fungono da ripostiglio per le perle di idiozia da sputare a comando, nelle occasioni che si ritengono “giuste” per educare il popolo oppresso alla verità…. rigorosamente di parte…Sessa Aurunca è una città bellissima, nonostante presenze virtuali inopportune e vaticini “avvacante”…Ma ciò che riteniamo illuminante e ci esorta alla tolleranza e a non demordere, è l’intelligenza del popolo aurunco, verità confortante ed imprescindibile. L’anno 2018, trascorso all’insegna delle contraddizioni e dei bluff pseudo politici,  corre il rischio di chiudersi allo stesso modo…Riteniamo quindi necessario riportare alla memoria dei distratti, alcune faccenduole e soprattutto alcune promesse …Sia il direttore generale dell’Asl che il sindaco di Sessa Aurunca, non più tardi di qualche mese fa e soltanto a seguito del can can, prodotto dalle Iene, si erano sperticati ad assicurare che entro il 2018, sarebbe arrivato al San Rocco un nuovo apparecchio Tac…qualcuno l’ha visto?, ce lo faccia sapere perché noi non ne abbiamo notizia alcuna…La famosa procedura d’urgenza che, secondo le loro esternazioni, petto in fuori e mano sul cuore palpitante, era stata adottata, sempre a seguito delle denunce pubbliche dello “scuorno”, su quale secca si è arenata?, su quella che sta rimpinguando il conto dell’affitto di una Tac obsoleta?, o su quella della inevitabile abitudine di dar fiato alle corde vocali, per “stupetiare” il popolo sovrano che, secondo qualche brava persona continuerebbe ad avere l’anello al naso? Sarebbe il caso di chiedere ai signori della Chiacchiera e loro fans, il motivo per il quale la procedura d’urgenza non sia stata adottata prima…onde evitare la produzione di referti farlocchi ed un cospicuo danno all’erario…Magari si potrebbe interrogare il già direttore sanitario Giovanni Lettieri, che attualmente fa il nunzio apostolico di se stesso, vaticinando pericolosamente che sarà il prossimo direttore del Pronto Soccorso del San Rocco, il che equivale a rassicurare tutti che i danni che non ha fatto in tempo a compiere come direttore, potrà sicuramente portarli avanti con successo, come direttore del Pronto Soccorso. E veniamo alle ultime news…al magnificat del sindaco di Sessa, nei confronti dei poteri miracolosi del consigliere Oliviero, cui andrebbe il merito, secondo il Sasso-pensiero, di avere ottenuto lo stanziamento di 3 milioni di euro dalla Regione a favore del Consorzio Aurunco di Bonifica. A prescindere che la Regione ha “equamente” stanziato 3 milioni di euro per il Consorzio di Bonifica Sannio-Alifano e 3 milioni per il Cab, facendo esattamente quello che “doveva” fare… se volessimo dar fondo alla memoria, tre milioni di euro furono chiesti tempo fa per il Cab, anche dal consigliere Zinzi o preferiamo fare gli smemorati di Collegno ed interrogarci sulla bocciatura? Comunque sia…paludarsi di un successo, quando, per anni i dipendenti del Cab sono rimasti senza stipendio e ciliegina sulla torta ed anche dopo le ultime schiarite, stipendio e tredicesima sono arrivati due giorni dopo Natale… appare leggermente di pessimo gusto… Sul Cab e sui meriti presunti, sarebbe opportuno millantare e scherzare con cautela…Quindi, companeros, di “inconcludente” in questa pietosa vicenda vi sono soltanto le chiacchiere a schizzo sui social. Inoltre sarà opportuno, al di là degli entusiasmi, stare in guardia…con 40 milioni di indebitamento, il denaro corre il rischio di essere risucchiato dalla mole di pignoramenti che incombe sul Consorzio…Hasta el 2018…pero sobre todo, hasta la vierdad!

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+