“IRONIA E DEMISTIFICAZIONE”: AL MUSEO SANT’AGOSTINO LA PERSONALE DI ALESSANDRO DEL GAUDIO

0

MAC3 | MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA DI CASERTA

OPENING OGGI,VENERDÌ  22 FEBBRAIO, ORE 18.00 – MOSTRA a cura di MASSIMO SGROI – ingresso gratuito –

CASERTA – Sarà inaugurata oggi, venerdi  22 febbraio alle ore 18, dal Sindaco di Caserta Carlo Marino e dall’Assessore alla Cultura Tiziana Petrillo,  la mostra “IRONIA E DEMISTIFICAZIONE” di Alessandro Del Gaudio. L’evento, pensato dall’artista appositamente per il museo casertano proporrà una serie di lavori della sua produzione recente.

“Alessandro Del Gaudio, scrive l’Assessore Tiziana Petrillo, rappresenta i rapporti umani attraverso una figurazione che ricorda il senso di leggerezza di Calvino; Caserta non è descritta in maniera superficiale è, piuttosto, la città capace di sfuggire alle difficoltà del mondo contemporaneo rinascendo, sempre, dai suoi valori più semplici e profondi. Proprio per questo si rende necessario inseguire e realizzare il sogno della bellezza per la Caserta che amiamo”.

Le opere della mostra di Del Gaudio rappresentano la sintesi dell’ultimo periodo della produzione dell’artista casertano che, comunque, proviene da uno dei più importanti movimenti artistici che la città di Caserta ha prodotto, quello di Linea Continua Arti Visive. Nel suo testo per la mostra il curatore, Massimo Sgroi scrive di Del Gaudio: ” L’opera di  Alessandro Del Gaudio è icona assoluta di una generazione cresciuta con la possibilità di possedere un’auto, di viaggiare con un aereo, di emigrare al nord con un treno; è la generazione che non sogna il movimento, lo vive. Al contrario di molti artisti che hanno iniziato con la pop-art (che per un artista molto più concettuale di quanto possa apparire, ha assunto l’aspetto iconico di veicoli che sostituiscono la forma dell’umano) per Del Gaudio non si può dire che esista il nulla nel cuore dell’immagine”.