SAN FELICE A CANCELLO, GIOVANNI FERRARA CHIEDE DI ABBASSARE I TONI

0
7

SAN FELICE A CANCELLO – “Se si vuole dare un vero segnale di cambiamento, bisogna cominciare  ad abbandonare l’idea che la politica si faccia solo attraverso offese, attacchi personali, bugie e falsità. –  Così Giovanni Ferrara candidato a sindaco di San Felice a Cancello  – Non ho risposto alle ultime provocazioni del mio avversario politico non certamente per assenza di argomenti, ma perché  trovo sterile e improduttivo, nonché una forma di istigazione deleteria, avvelenare la campagna elettorale. Usciamo da una brutta pagina di storia di San Felice a Cancello, adesso è dovere di ognuno di noi riportare  la nostra cittadina ad essere il faro  della Valle di Suessola, così come è stata negli anni passati.  Voglio confrontarmi con i cittadini  su una chiara e seria piattaforma politica programmatica; il nostro obiettivo, mio e della mia  squadra, è quello  di offrire a San Felice a Cancello una buona amministrazione, cha abbia al centro la crescita culturale, politica e sociale, ma soprattutto che tuteli  tutti i cittadini senza distinzione alcuna o discriminazione, l’ azione amministrativa sarà trasparente e improntata al rispetto delle regole e della legalità, il cittadino sarà al centro della vita politica e sociale in modo tale da renderlo partecipe.  Il popolo sanfeliciano saprà scegliere, conosce bene fatti e misfatti, per cui la natura denigratoria di alcune affermazioni sono solo un boomerang per chi le pronuncia”.