UNIONE EX ALLIEVI DON BOSCO: ALFONSO VOCCIA È IL NUOVO PRESIDENTE

0

CASERTA – Successo in linea con le attese per il 99° Convegno Annuale dell’Unione Ex Allievi Don Bosco «Umberto Cirillo» tenutosi domenica scorsa presso l’Istituto Salesiano di Caserta.

La conferenza di don Francesco Preite – direttore della Casa Salesiana del Redentore di Bari – sul tema “I giovani ed il lavoro” ha portato alla luce l’esperienza di San Giovanni Bosco e dell’Oratorio delle origini nell’ambito della formazione dei giovani al lavoro e raccontato l’importante contemporanea esperienza che a Bari vede impegnati i Salesiani nella realizzazione di un moderno centro di supporto all’imprenditoria giovanile.

In occasione dell’evento si sono tenute le elezioni per il rinnovo delle cariche dell’associazione per il triennio 2019/21 che hanno visto eleggere presidente il sammaritano Alfonso Voccia e, come consiglieri, Ilaria Infante, Nicoletta Iuliano, Domenica Lampitelli, Luigi Lettieri, Luigi Pezzella e Simona Laura Provitera.

«Sono felice ed emozionato per questa nuova avventura che mi aspetta – ha dichiarato il neo presidente Voccia – e sono molto fiducioso perché so di poter contare su una buona squadra di consiglieri, sull’appoggio dei Salesiani e so che potrò contare anche sul buon consiglio dei due presidenti che mi hanno preceduto, l’avv. Biagio Narciso e l’avv. Mauro Ricciardi. La nostra associazione ha immense potenzialità che sarà nostra responsabilità mettere a frutto. Sarà un anno ricco di eventi e di impegno in vista del centenario della nostra associazione nel 2020».

Grande soddisfazione anche per il direttore della Casa Salesiana di Caserta, don Gino Martucci, e per il direttore dell’Oratorio Salesiano e delegato agli Ex Allievi, don Giancarlo D’Ercole, presenti alla manifestazione insieme a chi ha curato l’associazione in questi ultimi mesi in veste di commissario straordinario, il prof. Giuseppe Acocella.