COMPLESSO ARAGONESE, SABATO IL LABORATORIO DI PROGETTAZIONE PARTECIPATA

0

IL SINDACO PIROZZI: «DA QUI PARTE LO SVILUPPO DI UNA PIAZZA IMPORTANTE E STORICA»SANTA MARIA A VICO – È in programma sabato 11 maggior alle 17, nella Sala “Sant’Eugenio” del complesso degli Oblati di Maria Immacolata in piazza Aragona, il laboratorio di progettazione partecipata per l’adeguamento e la rifunzionalizzazione del Complesso Aragonese.

Come già avvenuto con quello per i borghi Papi e Maielli, il pool di specialisti incaricati incontrerà i cittadini per discutere di un progetto da realizzare: nello specifico per l’adeguamento dell’ala ovest del complesso e dell’intera zona di piazza Aragona. «Discuteremo con i tecnici per ideare insieme questa parte del complesso, nell’ottica di rivitalizzare tutta la zona. Abbiamo avuto un finanziamento complessivo di 1.65 milioni di euro ed ora dobbiamo passare alla fase operativa nel più breve tempo possibile per chiudere il progetto esecutivo ed andare in appalto. Invitiamo la cittadinanza ed i tecnici locali a dare il proprio contributo. I progettisti presenteranno il lavoro fatto fino ad ora ed ascolteranno tutte le indicazioni ed i suggerimenti che saranno dati per realizzare il miglior progetto possibile. Ci sono anche delle importanti novità: in una visita recente, dai tecnici è stata rinvenuta una cantina molto importante nelle adiacenze del complesso e si sta pensando a questa come sede di un museo, ovviamente con il benestare degli Oblati. Il tutto con l’obiettivo di dare uno sviluppo a questa zona che, nonostante gli sforzi, stenta a decollare. Abbiamo l’obbligo da dare maggiore sviluppo a questa piazza, importante e storica», afferma il sindaco Andrea Pirozzi.