POLITICA… INTERROGATO IL MORTO…IL MORTO NON RISPONDE

di Francesca Nardi

Ed anche le Europee si sono concluse…la vanagloria e l’approssimazione hanno trionfato, ma chi avrà l’ultima parola su tutto e tutti sarà lui…sua maestà il Silenzio….un poderoso, corposo, ineffabile, inalterabile, inossidabile silenzio…denominatore comune dei pensieri in libertà di gran parte dei politici del nostro territorio…un silenzio che, all’occorrenza, si scompone appena, nelle esigenze routinarie che rivendicano un frettoloso intervento a beneficio del popolo sovrano,  affidato al buon cuore ed alla grammatica cavalcante del “portavoceaddettostampacomunicatore” occasionale o raccomandato dalla “cummara” di quella brava persona della cugina di Mastu Cicciu….ed ecco che la trattazione dell’argomento, spicca un acrobatico salto nel buio, con atterraggio di fortuna sul “caso”…ed il caso è puntualmente rappresentato dal livello di conoscenza che il portavoce del momento, possiede del problema o dalla volontà e capacità dello stesso, di aggiornarsi e documentarsi, in aggiunta al senso di responsabilità del politico in oggetto,  dinanzi alle esigenze di chi lo ha eletto. E giunti sull’orlo dell’abisso, afflitti da una discreta percentuale di disperazione, chiediamo a quell’audace, eroico drappello di deputati e senatori dei 5 Stelle, oggi artistico bassorilievo del Parlamento Italiano con duplicato al Senato,  di rianimarsi, di prendere vita, ed una volta in movimento, chiediamo loro  dove amino disporsi, solitamente, di questi tempi…se tutti insieme appassionatamente sul bordo della vasca della politica politicante, pronti per le solite quattro bracciate  stile libero con ritorno a farfalla o siano già, brulicante coreografia di fondo, ben spalmati e silenziosi lungo le pareti dell’attesa, in piattaforma Rousseau, mentre Fico aggiusta il tiro prima degli ultimi accordi con il Pd…E adesso… facciamoli questi due conti insieme, ciccetti belli….e soprattutto poniamo in essere, un paio di doverose proporzioni tra i soldini che incassate tutti i mesi e quello che producete per Caserta & dintorni…Siete venuti una volta in Ospedale e siete entrati nel Guinness dei primati per “vacuità dell’assunto”, una tantum qualcuno interviene su un argomento trito e ritrito e si spara la posa…qualcun altro ogni tanto fa un salutino da lontano e scompare nel buio…e qualcun altro chiede conto di qualcosa su cui hanno chiesto conto persino le zanzare killer…scusate ma siete davvero seri quando sostenete che avete preso un pacchero esagerato alle Europee, soltanto perché qualcuno dei vostri era a casa con il mal di pancia?, e qualcun altro si era messo a dispetto come la zita contegnosa??? scusate…ma prima che qualcuno osi rizzarsi sulla coda, come una vipera e replicare… siamo noi a chiedervi anticipandovi…ma come vi permettete!!!

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+