LA FIAMMA OLIMPICA A CASERTA

1

CASERTA – Intorno alle 18 la fiamma delle Universiadi è arrivata a Caserta. Dopo lo scambio tra tedofori, è toccato a Martina Pengue, campionessa europea di taekwondo, e poi al campione di pesi massimi di boxe, Angelo Musone, custodire la fiamma simbolo dei Giochi Universitari, in memoria dei giochi che si svolgevano nell’Antica Grecia, quando un fuoco veniva tenuto acceso per tutto il periodo di celebrazione delle Olimpiadi.

Emozionante la diffusione dell’Inno di Mameli al passaggio in via Mazzini.

1 commento

Comments are closed.