ASL, SALDI DI FINE STAGIONE…

1

(f.n.) – Qualcuno conserva memoria della “figurella” internazionale che siamo riusciti a mettere a segno con il servizio de Le Iene in merito alle nomine dei Dirigenti dell’Asl di Caserta?,  “tutti tali” in virtù di decennali Art. 18, naturalmente scaduti e mai revocati con relative laute parcelle per i fortunati. Ebbene…si ha la netta ed amara impressione a distanza di un anno, che neppure Le Iene siano riuscite a scalfire le facce bronzee di codesta brillante direzione strategica e sapete perché?, perché, allo scadere del loro mandato (20 luglio 2019) De Biasio, Correra e Blasotti, con quel che resta della loro felice stagione, premiano uno ed uno solo dei loro cavalieri attribuendogli un retroattivo Articolo 18 con relative ed altrettanto retroattive, indennità mensili. Con la Delibera 950 dell’8 luglio u.s. si applica al dottor Giovanni Infante l’ex Art. 18 del CCNL della Dirigenza Medica Veterinaria. Motivazione? Il Dr. Infante avrebbe ricoperto de facto al carica di direttore del distretto 12 per circa tre anni,  attraverso una semplice disposizione di servizio e senza alcuna selezione di merito.  Quindi “onde scongiurare un contenzioso che vedrebbe l’Asl soccombente con aggravi di costi”, si riconosce al medesimo una indennità mensile di Euro 535,00 pari ad un totale di Euro 14.981,00. Ed è tutto lecito, sia chiaro! Ma… se Le Iene denunciavano la irregolarità di tali Dirigenti, se ai Dirigenti delle UU.OO.CC., UU.OO.SS. DD. UU.OO.SS., da oltre un anno sono state decurtate le relative indennità in attesa dell’espletamento delle relative selezioni formali, e sulla questione è in corso un tavolo in Prefettura, come si giustifica la Delibera di cui sopra. in assenza di formale selezione, ma solo su semplice disposizione di servizio? Per quale motivo a tutti gli altri Dirigenti è stato decurtato lo stipendio? Per quale ragione, come peraltro in altri casi, al dottor Infante è stato evitato di adire al Giudice del Lavoro e, in attesa della sentenza, anticipare di tasca propria il pagamento ai legali difensori? Evidenziamo e ribadiamo non essere cosa di poco conto, che il dottor Infante, nel mese di ottobre di quest’anno, andrà in pensione! Va tutto bene e perché no?….Unico particolare trascurabile…ma per quale motivo, secondo voi la legge degli uomini continua a non essere uguale per tutti…? Hasta la desigualdad!

1 commento

  1. E stanno facendo tante storie sulla aggiornamento professionale dei dirigenti medici. Sì devono solo vergognare .In questo caso adiremo al giudice del lavoro e ci saranno i saldi invernali del 2020 con altro esito. Altro che transazione!!!!!!!!.

Comments are closed.