ELEZIONI, SCRUTATORI IN FUGA

0

SCRUTATORI ELEZIONI 300x150 ELEZIONI, SCRUTATORI IN FUGACASERTA – È allarme scrutatori. Sono sempre di più le rinunce all’incarico di scrutatore, sembrerebbe che buona parte dei prescelti si sia convinto che il gioco non valga la candela, anche perché il rischio di venire a contatto con il Covid 19 esiste ed inoltre il compenso previsto non è nemmeno così allettante. In un Italia abituata al reddito di cittadinanza ed ai bonus a pioggia qualche centinaio di euro per quattro giorni di “clausura” e la rinuncia ad uno degli ultimi weekend settembrini che ancora suggerisce gite fuori porta o al mare, non sono certo un elemento determinante per rendere appetibile la scelta, se poi ci metti il rischio seppur remoto di beccarti il Coronavirus … ciao core!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui