DICIASSETTE MILIONI DI EURO PER IL RILANCIO DELL’AREA INDUSTRIALE DI MARCIANISE

0

CASERTA – È stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico l’avviso pubblico per la selezione di iniziative imprenditoriali, tramite ricorso al regime di aiuto di cui alla legge n. 181/1989, nei territori compresi nell’area di crisi industriale di Marcianise. Sono messe a disposizione complessivamente risorse pari a 17,68 milioni di euro.

Arriva così ad attuazione l’Accordo di programma sottoscritto il 21 dicembre 2017 tra Ministero dello sviluppo economico, Regione Campania e Invitalia, alla cui definizione il Consorzio per l’Area di sviluppo industriale di Caserta (ASI) e Confindustria hanno contribuito fornendo supporto nella definizione dei beneficiari, degli obblighi dei beneficiari e programma occupazionale.

In base al bando saranno ammesse:

  • le Imprese di qualunque dimensione, già costituite in forma di società di capitali comprese le NEWCO e le società cooperative e consortili.
  • le reti di imprese, costituite da un minimo di 3 ed un massimo di 6 imprese.
  • In caso di rete di impresa il contratto di rete deve essere stipulato prima della presentazione della domanda di agevolazione.
  • La rete di imprese può essere costituita da un minimo di 3 imprese ad un maximo di 6.

La misura promuove il rilancio delle attività industriali del territorio, anche tramite l’attrazione di nuovi investimenti, nonché la salvaguardia, la formazione e il reimpiego dei lavoratori coinvolti, compresi quelli dello stabilimento Jabil.

“Siamo entusiasti dell’ulteriore e importante risultato a favore del tessuto produttivo casertano” ha dichiarato la presidente del Consorzio Asi Raffaela Pignetti.
Le domande potranno essere presentate ad Invitalia a partire dalle ore 12 del 5 luglio 2021 e sino alle ore 12 del 5 ottobre 2021.

Per maggiori informazioni:

https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/interventi-settoriali-ambientali-e-in-aree-di-crisi/marcianise-area-di-crisi-industriale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui